Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Gozzano

Gozzano, derubati in casa con la "truffa dell'acqua potabile contaminata"

Un truffatore era vestito da vigile urbano

Ennesima truffa messa in atto da finti tecnici.

Nei giorni scorsi a Gozzano due persone, una vestita da vigile urbano e l'altro da tecnico, hanno suonato a casa di alcuni ignari cittadini fingendo di dover fare un controllo per una presunta contaminazione dell'acqua potabile. Mentre uno dei complici teneva impegnate le vittime, l'altro ha portato via gioielli e contanti, fuggendo poi in pochi minuti. Il Comune di Gozzano ha messo in guardia i cittadini, spiegando che i carabinieri hanno confermato diversi casi di truffe nella zona tra Gozzano e Borgomanero e invitando i cittadini a non aprire a nessuno e a telefonare al Comune, alle forze dell'ordine o all'ente interessato per avere conferma dell'identità prima di aprire la porta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gozzano, derubati in casa con la "truffa dell'acqua potabile contaminata"

NovaraToday è in caricamento