Finte email dei carabinieri: attenzione alla nuova truffa online

L'allarme arriva dall'Arma dei carabinieri, che ha già avviato le indagini per individuare i responsabili

Foto di repertorio

Finte email da parte dei carabinieri. Sono diverse le segnalazioni arrivate in questi giorni circa una nuova truffa online.

A lanciare l'allarme è la stessa Arma dei carabinieri, che in una nota stampa fa sapere che alcuni reparti dei carabinieri hanno riscontrato "tentativi di truffa informatica mediante l’invio di email con le quali i destinatari sono invitati a collaborare con la Legione Carabinieri 'Piemonte e Valle d’Aosta' a un’indagine sulla frode bancaria e ad aprire i file allegati contattando nel caso il proprio legale".

I carabinieri mettono in guardia i cittadini sottolineando che si tratta di una comunicazione fraudolenta, che "peraltro reca in maniera illecita l'intestazione del citato reparto dell'Arma", e che sono già state avviate le indagini per individuare i responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

  • Coronavirus, Cirio: "Per l'1 o il 3 dicembre il Piemonte sarà in zona arancione"

  • Coronavirus: +2641 casi in Piemonte, a Novara ricoveri in risalita

  • Coronavirus, all'ospedale di Novara 238 ricoverati e 5 decessi

  • Ahmadreza Djalali, si avvicina la pena di morte per il ricercatore novarese detenuto in Iran

  • Motocross tra le risaie del Torrion Quartara: 2400 euro di multe per 3 motociclisti

Torna su
NovaraToday è in caricamento