menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Funerali "low cost" per non pagare tasse: nei guai impresa funebre

Succede a Vercelli. Le Fiamme Gialle hanno scoperto che l'azienda in questione ha sottratto al Fisco circa 60mila euro nel giro di cinque anni

Scoperta a Vercelli la truffa dei funerali "low cost".

A metterla in atto, una ditta di onoranze funebri, che faceva pagare ai suoi clienti meno di 2mila euro per un funerale, contro i 4mila che di mediamente si spendono. Una cifra troppo bassa, che non è passata inosservata alla Guardia di Finanza, che ha indagato e scoperto il "trucco".

La ditta in questione, infatti, utilizzava l'espediente della sottofatturazione per pagare meno tasse, ed evadere il Fisco: in 5 anni l'impresa ha sottratto alle casse dello Stato circa 60mila euro. L'azienda era solita emettere fatture per una sola parte del prezzo totale del funerale, mentre la restante parte veniva pagata in nero dai clienti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento