menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Truffa agli anziani: si finge il nipote e sottrae 450 euro ad una donna di 90 anni

Il truffatore, un 25enne italiano, è stato identificato e denunciato dalla polizia. Le indagini proseguono per individuare eventuali altre truffe e vittime

Ancora una truffa ai danni di un'anziana donna a Novara, irretita ancora una volta con il raggiro del "Caro nipote".

Lo scorso gennaio una signora di 90 anni è infatti stata contattata telefonicamente da un giovane che ha finto di essere il nipote. Il finto parente le ha raccontato di avere la necessità di ricevere 2mila euro per risarcire una "controparte" coinvolta in un incidente stradale, al fine di evitare una denuncia penale.

L'anziana donna, caduta nella trappola, ha riferito al giovane truffatore di avere nell'immediato soltanto 450 euro, somma che ha consegnato all'impostore che si è presentato come incaricato della "controparte".

Dopo una serie di indagini, però, la Sezione reati contro il patrimonio della Questura di Novara ha identificato l'autore della truffa: si tratta di un giovane italiano di 25 anni, K.C., che è stato denunciato.

Le indagini della polizia proseguono per individuare altri episodi di truffa e altre vittime: "si invita la cittadinanza - fanno sapere dalla Questura - a prestare la massima attenzione a coloro che asseriscono di avere legami di parentela e chiedono l'immediata consegna di denaro. Si esortano, inoltre, eventuali vittime di reati con lo stesso 'modus operandi' a prendere contatti con la polizia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, a Novara apre un nuovo centro vaccinale

Attualità

Coronavirus, da oggi Novara e il Piemonte in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento