Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Cerano

Cerano, "Si fermi ci ha urtato con l'auto", ma si accorge della truffa: in due si danno alla fuga

La persona coinvolta ha subito chiamato la polizia

"Si fermi, siamo stati urtati dalla sua auto". Tentativo di truffa questa volta non andato a segno per fortuna, a Cerano. E' succcesso qualche giorno fa in via Milano. Una signora di Cerano era alla guida della propria auto quando ha avvertito un rumore e successivamente, con le solite modalità, un uomo e una donna a bordo di una seconda vettura l'hanno invitata a fermarsi sostenendo di essere stati urtati; per evitare il coinvolgimento delle assicurazioni, i due malintenzionati hanno proposto alla potenziale vittima un risarcimento in contanti di 125 euro.

La ceranese intuendo il tentativo di truffa ha preso il telefono dicendo che avrebbe chiamato la Polizia Locale: a seguito di tale reazione i due si sono dati precipitosamente alla fuga in direzione San Martino di Trecate. Grazie alle informazioni fornite dalla donna i nostri agenti sono risaliti a modello e targa della vettura, una Fiat Punto di colore grigio scuro, risultata intestata ad una cittadina residente a Noto (Siracusa); i dati sono stati trasmessi anche ai carabinieri della stazione di Trecate e sull'accaduto sono in corso le indagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerano, "Si fermi ci ha urtato con l'auto", ma si accorge della truffa: in due si danno alla fuga

NovaraToday è in caricamento