rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca

Novara, comprava camper di lusso con assegni falsi: arrestato truffatore

L'uomo, un 50enne novarese, dovrà scontare 7 anni e 10 mesi di reclusione

In carcere per aver commesso una serie truffe nell'acquisto di camper.

La polizia di Novara ha arrestato un 51enne, residente a Novara, ritenuto responsabile di una serie di truffe avvenute nel 2017 tra Novara, Torino e Milano. Secondo le indagini l'uomo, attraverso un sito on line, contattava persone che avevano pubblicato annunci di vendita di camper di lusso, fissava un appuntamento e andava a visionare i mezzi. Con un'abile parlantina riusciva a convincere i venditori ad accettare il pagamento con assegni circolari: quando però, il giorno successivo, i malcapitati venditori andavano in banca per riscuotere l'assegno scoprivano che era falso. Nel frattempo i camper, con valori tra i 35 e i 45mila euro, venivano spostati all'estero e rivenduti. 

Nella mattinata del 28 aprile gli agenti della squadra mobile della questura di Novara hanno arrestato il 51enne, in ottemperanza del provvedimento di esecuzione della pena: dovrà scontare una condanna a 7 anni e 10 mesi nel carcere di Novara. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, comprava camper di lusso con assegni falsi: arrestato truffatore

NovaraToday è in caricamento