menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il ragazzo è ricoverato al Maggiore di Novara (foto di repertorio)

Il ragazzo è ricoverato al Maggiore di Novara (foto di repertorio)

Un caso di tubercolosi in una scuola di Novara

Un ragazzo è ricoverato in ospedale. "Nessun allarme, situazione sotto controllo" dicono dall'Asl

Preoccupazione tra i genitori della scuola media Duca D'Aosta per un caso di tubercolosi.

Uno studente è infatti ricoverato in ospedale, dove è curato per aver contratto la Tbc. Nel frattempo l'Asl e la scuola si sono attivati per sottoporre a controlli i compagni di classe del ragazzo. "Non c'è nessuna emergenza sanitaria - spiega Aniello Esposito, responsabile del Servizio di Igiene e Sanità Pubblicà di Novara - anche perchè una malattia come la tubercolosi non costituisce un'emergenza sanitaria. Stiamo facendo tutti i controlli necessari, non c'è da preoccuparsi. La nostra ricerca si limita alle frequentazioni strette del ragazzo, quindi ai compagni di classe, perchè è con loro che è entrato in contatto diretto, per gli altri non c'è pericolo. Nei prossimi giorni, proprio per tranquillizzare le famiglie, faremo un incontro con i genitori di tutti gli studenti".

La tubercolosi è una malattia portata da un batterio, il Mycobacterium tuberculosis, che può essere trasmesso attraverso la saliva, con uno starnuto o un colpo di tosse. Secondo i dati del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie dell'Istituto superiore di sanità italiana però "non necessariamente tutte le persone contagiate dai batteri della Tb si ammalano... Si calcola che solo il 10-15% delle persone infettate dal batterio sviluppa la malattia". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini, in Piemonte da oggi sarà possibile accedere al proprio "percorso vaccinale"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento