Si tuffa nel lago e scompare

La tragedia è avvenuta ieri a Verbania. Al lavoro i sommozzatori

Un 48enne originario di Gargallo si trovava nel pomeriggio di ieri, intorno alle 16.30, su una barca sul lago Maggiore a Suna, Verbania. Per rinfrescarsi ha deciso di fare una nuotata, ma dopo il tuffo non è più riemerso.

L'amico che si trovava con lui ha immediatamente dato l'allarme: sul posto sono itervenuti vigili del fuoco, polizia e guardia costiera ma non si è trovata alcuna traccia dell'uomo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il nucleo sommozzatori di Torino sta eseguendo le ricerche per recuperare il corpo, finora senza risultati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Incidente in tangenziale a Novara: motociclista finisce contro il guard rail

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

  • Incidente a Oleggio, ciclista investito da un'auto

  • Vco, si ribalta e rimane incastrata fra le lamiere dell’auto: persona ricoverata

  • Incidente a Casalino: schianto tra due auto sulla provinciale: tre feriti

Torna su
NovaraToday è in caricamento