rotate-mobile
Cronaca Castelletto Sopra Ticino

Ultraleggero precipita a Bologna: due morti, uno è novarese

Il velivolo era partito dall'aviosuperficie di Castelletto Ticino. I corpi carbonizzati delle due vittime sono stati trovati intorno alle 16 di sabato, in una zona collinare bolognese

Si è schiantato sulle colline del bolognese l'ultraleggero che nella mattina di venerdì era partito dall'aviosuperficie di Castelletto Ticino.

Nel tragico incidente sono morte due persone, un uomo di 62 anni di Fontaneto d'Agogna e un 61enne del Vco, residente a Gallarate. I corpi carbonizzati delle due vittime sono stati rinvenuti intorno alle 16 di ieri, sabato 26 ottobre, a Zola Predosa, in località Monte Capra, in provincia di Bologna.

Del velivolo si erano infatti perse le tracce; immediate quindi le ricerche che hanno portato poi al ritrovamento del mezzo, che sarebbe andato a fuoco, senza lasciare scampo ai due piloti, che sono morti carbonizzati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultraleggero precipita a Bologna: due morti, uno è novarese

NovaraToday è in caricamento