Cronaca

Vaccino contro la meningite, dal 2017 gratuito per i bambini in Piemonte

Lo ha annunciato l'assessore alla sanità Saitta in consiglio regionale. Il costo sarà di circa 8 milioni di euro

I recenti casi di morti per meningite in Lombardia hanno messo in allarme molti genitori, anche piemontesi.

Per questo l'assessore regionale alla sanità Antonio Saitta ha annunciato, in risposta ad un'interrogazione presentata nei giorni scorsi, che dal 2017 tutti i nuovi nati in Piemonte saranno vaccinati gratuitamente contro il meningococco di tipo B

Ad oggi il vaccino è disponibile per tutte le classi d'età a prezzo di costo nelle Asl: è necessario fare richiesta e pagare una quota, che però è circa dimezzata rispetto al prezzo dello stesso vaccino acquistato in farmacia.

Per chi invece avrà meno di un anno di età nel 2017 sono previste quattro sedute vaccinali gratuite.

Saitta ha precisato che i vaccini non saranno estesi a tutti i pazienti pediatrici perchè, al di là dei costi, attualmente non c'è un reale pericolo: si tratta di casi molto rari e isolati, che non giustificherebbero una massiccia campagna vaccinale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino contro la meningite, dal 2017 gratuito per i bambini in Piemonte

NovaraToday è in caricamento