Varallo Pombia, spacciatore fermato in bicicletta: aveva cocaina e eroina pronti per la vendita

Il 46enne è stato fermato dai carabinieri: la droga era già suddivisa in dosi

Girava in bici e, alla vista dei carabinieri, si è innervosito un po' troppo.

Così i militari della stazione di Castelletto Ticino hanno fermato il 46enne italiano, B.G. le sue iniziali, per un controllo. Nel marsupio che aveva con sè hanno così scoperto che l'uomo aveva 9 grammi di eroina e 4 grammi di cocaina, già suddivisa in dosi e pronta per lo spaccio. Per lui sono scattate le manette. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • "Fase" 2 | Sì a sport, passeggiate e montagna: tutte le regole in Piemonte

  • Novara, bonus bici confermato: come fare richiesta per ottenere fino a 500 euro per biciclette e mezzi elettrici

  • Coronavirus, chiuso il reparto Covid dell'ospedale di Novara

  • Cameri, tutti a guardare il cielo per l’atterraggio delle Frecce Tricolori

  • Cornavirus, primo sabato sera di apertura di bar e ristoranti a Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento