Trecate, otto vigili su 14 chiedono di andarsene dal comando

Gli agenti hanno inviato una lettera che è stata protocollata. Previsto un incontro nei prossimi giorni

“Incompatibilità dovuta a gravi motivi personali, organizzativi e gestionali nei confronti del comandante del corpo”. Si legge così nella lettera che pochi giorni fa è stata protocollata in Comune e che porta la firma di otto agenti di polizia: tutti e otto hanno chiesto di andarsene con mobilità e hanno richiesto il nulla osta incondizionato. Otto vigili su quattordici, ma se si toglie il comandante Pier Zanatto, gli altri due ufficiale e i tre agenti che sono stati assunti da meno di un anno, il resto fa otto. Quindi è come se tutti avessero chiesto di andarsene.

I motivi sembrerebbero legati a una serie di dissidi con il comandante per quanto riguarda i turni serali e soprattutto i turni del periodo di feste natalizie: gli agenti sarebbero da soli a presidiare il territorio senza un ufficiale di riferimento e visti gli ultimi episodi accaduti proprio in città, un ufficiale sarebbe stato necessario.

In questi giorni è previsto un incontro fra gli agenti e l’amministrazione comunale.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, uomo trovato morto su una panchina

  • Incidente a Novara: schianto tra due auto all'incrocio, un ferito

  • Morta dopo un intervento alla clinica San Gaudenzio, sarà eseguita l’autopsia

  • San Gaudenzio e il miracolo delle rose

  • Scomparsa 17enne di Novara: appello a "Chi l'ha visto?" per Evelyn

  • Novara, il bimbo ha fretta di nascere: mamma partorisce in ambulanza

Torna su
NovaraToday è in caricamento