rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca

Novara, fermato sotto casa della madre, ma aveva un divieto di avvicinamento: arrestato

Il 30enne aveva avuto atteggiamenti violenti e aveva minacciato la madre

Non poteva avvicinarsi a lei e alla sua abitazione, ma gli agenti lo hanno trovato lì vicino.

Nella mattinata del 3 gennaio una pattuglia della polizia ha fermato un uomo, classe 1992, mentre stava girando in bicicletta nella zona dell'abitazione della madre, nonostante un divieto di avvicinamento emesso nei suoi confronti a dicembre per comportamenti violenti e minacce. Alla richiesta di chiarimenti degli agenti il 30enne ha cercato di spiegare, in maniera confusa, che stava andando a prendere degli oggetti personali e che era d'accordo con la madre. Gli agenti hanno chiesto alla donna, che ha chiarito che gli oggetti personali sarebbero stati consegnati ad un'altra persona e che il figlio non avrebbe dovuto trovarsi lì.

Il 30enne è stato quindi arrestato per aver violato la misura cautelare del divieto di avvicinamento. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, fermato sotto casa della madre, ma aveva un divieto di avvicinamento: arrestato

NovaraToday è in caricamento