menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Psoriasi, consulti gratuiti con i dermatologi in piazza a Novara

Venerdì arriva in città la campagna informativa "Psoriasi: informarsi è curarsi". Durante la giornata i medici forniranno informazioni cliniche e terapeutiche sulla malattia, che colpisce 100mila persone in Piemonte

Venerdì 31 marzo si chiude a Novara la campagna informativa "Psoriasi: Informarsi è curarsi", che ha visto coinvolte nove città su tutto il territorio nazionale.

Durante la giornata i medici dermatologi forniranno gratuitamente informazioni cliniche e terapeutiche sulla malattia, oggi ancora poco conosciuta e spesso sottovalutata, che colpisce più di 1 milione e mezzo di persone in Italia, di cui circa 100mila persone in Piemonte.

Dalle ore 10 alle 18 i malati di psoriasi che vorranno ottenere un consulto gratuito potranno incontrare presso il gazebo presente in piazza della Repubblica alcuni medici dermatologi del Maggiore.

Presso la struttura complessa Dermatologia e venereologia dell'ospedale novarese, oltre agli ambulatori di primo livello ai quali possono accedere pazienti affetti da forme lievi di psoriasi, è attivo un ambulatorio di secondo livello dedicato alla cura della psoriasi medio-severa in cui sono seguiti i pazienti in terapia sistemica tradizionale e biologica. Presso questo ambulatorio vengono seguiti attualmente più di 200 pazienti affetti da forme avanzate di psoriasi anche in collaborazione con altri specialisti per quanto riguarda la gestione di comorbidità associate alla psoriasi. Presso la struttura semplice di Dermatologia e venereologia di Galliate è inoltre presente un ambulatorio di fototerapia.

Anche quest’anno l’obiettivo della campagna è duplice: sensibilizzare le persone sull’importanza di una diagnosi precoce e di una terapia corretta per il trattamento della psoriasi e informare i pazienti affetti dalla malattia sui centri per la cura della psoriasi presenti, sulle cure a disposizione e sui progressi della medicina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini, in Piemonte da oggi sarà possibile accedere al proprio "percorso vaccinale"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento