Cucina

Festa del papà, la ricetta del Gramolino di Galliate

In passato preparato unicamente in occasione della ricorrenza di San Giuseppe, oggi viene confezionato da laboratori pasticceri artigiani anche durante tutto l'anno. Ecco la ricetta tradizionale

La festa del papà porta con sè una tradizione dolciaria che varia di regione in regione, dalle zeppole di San Giuseppe alle frittelle di riso di Toscana e Umbria, fino alla raviola emiliana. A Novara, invece, e più precisamente a Galliate, è tipico il gramolino, un dolce che si ottiene con zucchero, farina, burro, uvetta, poi lucidato con uova e ricoperto di granella di zucchero.

I gramolini erano preparati in passato unicamente in occasione della ricorrenza di San Giuseppe, il 19 marzo, ma oggi sono confezionati da laboratori pasticceri artigiani anche durante tutto l'anno.

Ecco la ricetta tradizionale.

Ingredienti per circa 6 gramolini

  • 400 grammi di farina;
  • 150 ml di latte;
  • 10 grammi di lievito fresco;
  • 80 grammi di zucchero;
  • 1 uovo intero;
  • 50 grammi di burro;
  • uvetta;
  • 1 pizzico di sale;
  • granella di zucchero.

Unire la farina, lo zucchero, l’uovo, il lievito, il latte e un pizzico di sale e amalgare bene il tutto. Quando l’impasto ha raggiunto una certa consistenza aggiungere il burro a pezzettini e l'uvetta e impastare. Lasciare lievitare per almeno 30 minuti.

Preparare, quindi, dei filoncini lunghi circa 20 centimetri, spennellarli con latte e un uovo sbattuto e cospargerli con abbandante granella di zucchero. Infornare a 180° C per circa 20 minuti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa del papà, la ricetta del Gramolino di Galliate

NovaraToday è in caricamento