Martedì, 18 Maggio 2021
Economia

Il 2017 comincia bene per l'industria novarese

Apertura d'anno positiva, in crescita produzione (+5,2%) e fatturato (+4,1%). Ecco i dati dell'indagine congiunturale sull'industria manifatturiera

Immagine di repertorio

Apertura d’anno positiva per l’industria manifatturiera novarese che tra gennaio e marzo 2017 evidenzia un aumento della produzione, cresciuta del +5,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con un incremento su base annua anche del fatturato, in ascesa del +4,1%.

La 182a "Indagine congiunturale sull’industria manifatturiera" vede Novara posizionarsi al secondo posto nella classifica delle performance provinciali piemontesi relative alla produzione, che risulta guidata dal Torino (+5,9%) e che evidenzia risultati positivi per tutti i territori, con una media regionale pari al +4,5%.

L’indagine ha coinvolto nel novarese 163 imprese, per un totale di circa 8.700 addetti ed un fatturato superiore ai 2,6 miliardi di euro.

"L’avvio d’anno evidenzia una maggiore stabilità degli indicatori e risultati più omogenei anche a livello settoriale - commenta Maurizio Comoli, presidente della Camera di Commercio di Novara - Rispetto alle precedenti rilevazioni si riscontra, in particolare, una ritrovata fiducia degli imprenditori verso il futuro, con aspettative di crescita di tutti gli indicatori economici per l’attuale trimestre. In questo momento non deve mancare il supporto allo sviluppo e alla competitività delle imprese. Dall’approfondimento dell’indagine dedicato al Piano nazionale industria 4.0 emerge infatti che la maggior parte degli intervistati non conosce in dettaglio le opportunità previste dalla misura, individuando nella mancanza di risorse economiche e competenze interne i principali limiti all’innovazione. Su questo fronte il sistema camerale, in accordo con il Ministero dello Sviluppo Economico, sta lavorando per la creazione di Punti d’Impresa Digitale presso ogni camera di commercio che, assieme ad altri soggetti attivi nel Piano e nell’ambito dell’Agenda Digitale, daranno così vita ad una vera e propria rete di sostegno finalizzata a favorire l’innovazione digitale delle piccole e medie imprese attraverso servizi di informazione, formazione e assistenza tecnica".

L'INDAGINE NEL DETTAGLIO  

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 2017 comincia bene per l'industria novarese

NovaraToday è in caricamento