Venerdì, 17 Settembre 2021
Economia Agognate

Il nuovo centro Amazon di Novara cerca personale: come candidarsi

Il centro di Agognate aprirà a settembre, ma le candidature per alcune posizioni lavorative sono già aperte

Sono 900 i posti di lavoro che, entro tre anni, saranno disponibili nel centro di distribuzione Amazon di Novara.

La struttura di Agognate sarà operativa a partire da settembre, ma già ora il colosso dell'e-commerce sta cercando alcune figure manageriali da inserire all'interno della struttura novarese: si cercano ingegneri, responsabili, coordinatori e receptionist. Chi è interessato può inviare la propria candidatura a questo link.

Da metà maggio saranno aperte invece le candidature per lavorare all'interno del magazzino del centro di distribuzione: chi fosse interessato deve tenere d'occhio la pagina Amazon-lavora con noi, attendendo che siano aperte le candidature per Novara. 

Come sarà il centro Amazon

Il centro sarà operativo entro il prossimo autunno e sarà, confermano da Amazon, una struttura sostenibile che integrerà sistemi per il risparmio energetico riducendo l’impronta ambientale. Anche la mobilità avrà un’impronta di sostenibilità: i parcheggi saranno dotati di colonnine di ricarica per le auto elettriche e verrà incentivato il sistema di trasporto tramite biciclette con la realizzazione di una nuova pista ciclabile.

Il centro, la cui costruzione è realizzata da Vailog srl (Gruppo Segro), sarà dotato dell’avanzata  tecnologia Amazon Robotics con un’attenzione particolare alla salute e al benessere dei dipendenti. "Questa tecnologia - si legge nella nota stampa dell'azienda - consente di ridurre i tempi di percorrenza portando gli scaffali direttamente alla loro postazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il nuovo centro Amazon di Novara cerca personale: come candidarsi

NovaraToday è in caricamento