Artigiano in Fiera Live: c’è tempo fino al 16 novembre per richiedere le agevolazioni riservate alla collettiva piemontese

Artigiano in Fiera Live è il titolo dell’edizione 2020 dell’evento leader dedicato alle maestranze e produzioni artigianali: quest’anno la manifestazione si svolgerà su piattaforma digitale e sarà online dal 28 novembre al 20 dicembre.

Confermato anche per questa edizione il sostegno delle Camere di Commercio piemontesi, tra cui quella di Novara, con il coordinamento di Unioncamere Piemonte: l’agevolazione prevede un sostegno economico pari a 500 euro + IVA per l’iscrizione delle imprese al pacchetto “Premium”, che consentirà di ridurre il costo complessivo della partecipazione da 1.500 a 1.000 euro + IVA.

Per le imprese novaresi è inoltre attiva la possibilità di accedere, fino al 30 novembre, al bando “linea C – Sviluppo ambientale” attivato da Regione Piemonte e Unioncamere Piemonte che prevede un finanziamento fino al 50% dei costi di partecipazione, finanziamento cumulabile con il sostegno camerale per Artigiano in Fiera Live. 

Alla manifestazione possono partecipare le imprese artigiane ed agricole o che abbiano comunque una produzione propria di abbigliamento e accessori, articoli da regalo e oggettistica, gioielleria e oreficeria, mobili e complementi d’arredo, prodotti enogastronomici.

I partecipanti dovranno essere in regola con le condizioni di ammissione previste dal regolamento generale della manifestazione, nonché con i versamenti contributivi e previdenziali (DURC) e con quelli dovuti a norma di legge alla Camera di Commercio.

Il termine per presentare le richieste di partecipazione è lunedì 16 novembre 2020: le domande dovranno essere inviate all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata affari.generali@no.legalmail.camcom.it utilizzando l’apposito modulo di iscrizione disponibile sul sito www.no.camcom.gov.it.

Maggiori informazioni possono essere richieste al Settore Promozione della Camera di Commercio di Novara (promozione@no.camcom.it – telefono 0321.338.226).  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Cirio: "Piemonte in zona arancione", ma gli ospedali sono al limite e non si fanno tamponi agli asintomatici

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

  • Coronavirus, il Piemonte resta in zona rossa: prorogate al 3 dicembre tutte le misure di contenimento

  • Coronavirus: +2641 casi in Piemonte, a Novara ricoveri in risalita

  • Coronavirus, all'ospedale di Novara 238 ricoverati e 5 decessi

  • Coronavirus, cinque decessi tra Novara e Borgomanero: i ricoverati in provincia sono 354

Torna su
NovaraToday è in caricamento