menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cesare Ponti

Cesare Ponti

Pubblicati i bandi 2018 “firmati” Fondazione Comunità Novarese Onlus

830.000,00 euro a disposizione suddivisi in 5 bandi e relative aree di intervento

"Hai un’idea? Siamo qui per ascoltarla!”; è questo l’obiettivo della nuova modalità di erogazione attraverso bando, scelta da Fondazione Comunità Novarese Onlus. I cinque bandi in uscita oggi, con fondi territoriali resi disponibili da Fondazione Cariplo per una dotazione complessiva di 830.000,00 euro, offrono ulteriori opportunità alle organizzazioni.

Non solo, infatti, la possibilità di ottenere un sostegno economico per le proprie iniziative ma anche una nuova modalità di affrontare la progettualità. Tra i 5 bandi, infatti, solo al Bando 1, dedicato alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio storico – artistico e culturale, si può partecipare tenendo conto di due finestre erogative durante il 2018 mentre gli altri quattro sono “Bandi aperti”, con scadenza annuale ma senza ulteriori termini di presentazione delle proposte.

“Il nostro intento – spiega il Presidente FCN Cesare Ponti – è quello di non restringere il campo di azione delle organizzazioni ed evitare di posticipare progetti meritevoli per motivi di scadenze. Inoltre, e questo è il punto più importante, il “Bando aperto” ci consente di affiancare le organizzazioni in tutto il percorso progettuale. Noi aspettiamo di ricevere le idee poi, insieme, si capirà come realizzarle, se il bando è lo strumento giusto e quale sia il migliore accompagnamento da parte della Fondazione alle organizzazioni, verso la realizzazione concreta dell’obiettivo”.

I bandi (che si trovano, on line, sul sito della FCN all’indirizzo https://www.fondazionenovarese.it/bandi-fcn-2018-e-bandi-aperti/) sono uno degli strumenti che la FCN ha per diffondere la cultura del dono, generare benefici per la comunità, aiutandola ad approfondire la conoscenza dei propri bisogni e delle proprie potenzialità e per sostenere lo sviluppo delle organizzazioni non profit del territorio novarese, favorendo forme di collaborazione, ma anche stimolandole a conseguire una maggiore professionalità e migliori capacità di gestire progetti e risorse.

Per il 2018, i Bandi sono i seguenti:

1) Tutela e valorizzazione del patrimonio storico-artistico e culturale (due finestre erogative)

FCN sostiene interventi di tutela e valorizzazione di beni mobili e immobili presenti o conservati nel territorio della provincia di Novara e sottoposti a vincolo ai sensi del Dlgs 42/2004 ossia, interventi, di restauro o meno, che prevedano lo studio e la realizzazione di iniziative in grado di generare opportunità di diffusione della conoscenza del bene e di rafforzamento dell’identità storico-culturale del loro territorio di riferimento. Lo stanziamento complessivo di FCN per questo Bando è di 200.000,00 euro che saranno suddivisi in due finestre erogative (la prima con scadenza il 20 aprile per la presentazione del modulo pre progetto e la seconda con scadenza il 27/10/2018).

2) Contrasto alla povertà e sostegno all’inclusione sociale (senza scadenza)

Il Bando intende contrastare i fenomeni di emarginazione sociale che colpiscono quanti sono in situazione di difficoltà economica, suscitare e accrescere donazioni provenienti da privati, imprese, enti a favore dei progetti promossi da organizzazioni non profit operanti sul territorio provinciale, permettere a molti d’intervenire a favore della propria comunità di riferimento. Lo stanziamento complessivo di FCN per questo Bando è di 130.000,00 euro.

3) Interventi in ambito socio-assistenziale e socio-sanitario (senza scadenza)

Il Bando intende sostenere progettualità volte a migliorare l’efficienza e la capacità di inclusione nella Comunità di riferimento dei destinatari dei servizi socio-assistenziali e socio-sanitari offerti sul territorio; suscitare e accrescere donazioni provenienti da privati, imprese, enti a favore dei progetti promossi da organizzazioni non profit operanti sul territorio provinciale; permettere a molti d’intervenire a favore della propria comunità di riferimento.

Gli interventi valutabili potranno prevedere (a titolo esemplificativo): attività di prevenzione, sostegno, cura e integrazione per soggetti portatori di disagio sociale (disabili, anziani in difficoltà, affetti da forme di dipendenza patologica, o portatori di altre forme di fragilità); percorsi terapeutici innovativi e integrativi rispetto all’offerta sanitaria locale; soluzioni finalizzate al rafforzamento dell’autonomia e delle relazioni di prossimità. Gli interventi in ambito socio-sanitario sono ammessi solo se innovativi e non previsti dagli standard operativi della normativa regionale. Lo stanziamento complessivo di FCN per questo Bando è di 300.000,00 euro.

4) Disabilità e tempo libero (senza scadenza)

Il Bando intende sostenere progettualità realizzate da organizzazioni del Terzo Settore; suscitare e accrescere donazioni provenienti da privati, imprese, enti a favore dei progetti promossi da organizzazioni non profit operanti sul territorio provinciale; permettere a molti d’intervenire a favore della propria comunità di riferimento.

Gli interventi valutabili potranno prevedere (a titolo esemplificativo): attività di socializzazione; gestione in gruppo del tempo libero; laboratori; brevi soggiorni che possano rappresentare anche un momento di sollievo dalle fatiche della cura per le famiglie. Saranno privilegiati progetti che prevedano l’attivazione diretta delle persone beneficiarie del progetto e coinvolgano attivamente risorse volontarie, adeguatamente formate. Lo stanziamento complessivo di FCN per questo Bando è di 100.000,00 euro.

5) Oltre i “luoghi comuni” - Attivazione di Comunità e coesione sociale (senza scadenza)

Il Bando intende sostenere progettualità sperimentali, realizzate da organizzazioni del Terzo Settore in contesti territoriali a forte criticità sociale, attraverso un lavoro innovativo di rete con i cittadini; suscitare e accrescere donazioni provenienti da privati, imprese, enti a favore dei progetti promossi da organizzazioni non profit operanti sul territorio provinciale; permettere a molti d’intervenire a favore della propria comunità di riferimento. Gli interventi valutabili potranno prevedere (a titolo esemplificativo): il potenziamento di centri di aggregazione; la definizione di servizi che favoriscano la costruzione di rapporti relazionali e il coinvolgimento diretto della Comunità. Saranno privilegiati progetti che facilitino l’istituzione di processi partecipativi e coinvolgano attivamente risorse volontarie, adeguatamente formate. Lo stanziamento complessivo di FCN per questo Bando è di 100.000,00 euro.

Tutte le organizzazioni non profit che intendano presentare una candidatura dovranno scaricare dall’area apposita del sito della Fondazione Comunità Novarese Onlus il modulo pre progetto, che dovrà essere inviato agli uffici per essere discusso in occasione di un appuntamento preventivamente concordato. Per ogni informazione contattare la Fondazione Comunità Novarese al numero 0321 611781 oppure alla mail info@fondazionenovarese.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, il Piemonte resta in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Economia

    Dopo Borgomanero, McDonald's arriva anche a Oleggio

  • Attualità

    Coronavirus, come procedono i vaccini in Piemonte?

Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento