Bollo auto: scadenze prorogate al 15 luglio

La decisione della Regione. Il differimento è stato reso necessario per via di alcune problematiche emerse nel corso degli ultimi giorni

Foto di repertorio

E' stata approvata ieri, martedì 30 giugno, dalla Giunta regionale del Piemonte una delibera che sposta al prossimo 15 luglio la scadenza del bollo auto senza alcun aggravio per il contribuente che paga entro quella data. Il differimento è stato reso necessario per via di alcune problematiche emerse nel corso degli ultimi giorni e segnalate da parte di utenti che avevano registrato l’impossibilità di provvedere al pagamento stesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Una misura doverosa - ha spiegato l’assessore Andrea Tronzano - per permettere ai cittadini di regolare le posizioni, di farlo nella dovuta tranquillità e naturalmente senza incorrere in sanzioni. Mi spiace per il disguido, in quanto questi malfunzionamenti tecnici incidono pesantemente sulla vita quotidiana dei cittadini. Il Csi, dietro mia richiesta, ha confermato di aver migliorato le prestazioni nelle ultime ore incrementando il personale dedicato che monitora costantemente il servizio. Nell’ultimo periodo il sistema ha visto incrementare l’attività e di parecchio, nel mese di giugno sono stati effettuati 337mila pagamenti, il doppio di quelli dell’anno precedente, ma questo non è un buon motivo perché il sistema non funzioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Torino-Milano, schianto tra un tir e un furgone: un morto e un ferito grave

  • Trecate, ancora lite e sangue in vicolo Bordiga

  • Maltempo: violenti nubifragi, strade e cantine allagate nella Bassa Novarese

  • Novara, progetto per l'ex Centro Sociale: in arrivo un supermercato, negozi e uno studentato

  • Cameri, per un errore stipendio ridotto di 900 euro alla Leonardo: i dipendenti scioperano

  • Cerano, furto milionario nell'azienda farmaceutica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento