menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sbloccato il "Bonus Piemonte" per gli agriturismi

Chi può richiederlo

Con un provvedimento approvato venerdì mattina dalla giunta, la Regione ha sbloccato le domande in sospeso per gli agriturismi ricompresi nel «Bonus Piemonte».

La Dgr porta la firma dell’assessore al turismo, Vittoria Poggio la quale dopo aver ascoltato e accolto le istanze degli imprenditori del settore, ha chiesto e ottenuto di approvare il documento che accelera le procedure per l’erogazione dei risarcimenti. L’accesso è legato al vincolo di non aver già ricevuto il "Bonus Turismo" e di avere il codice Ateco 56.10.12 "non primario".

"Il settore agrituristico – ha sottolineato l’assessore Vittoria Poggio - è strategico per la politica di valorizzazione dei territori. Questo ambito, purtroppo sta pagando un prezzo altissimo a causa delle limitazioni imposte alla circolazione delle persone previste dalla legge nazionale. Per questa ragione – ha aggiunto l’assessore - ci siamo fatti carico di sostenere economicamente queste imprese, che sono una risorsa importante all’interno dell’economia regionale, e nello stesso tempo sono una fucina di idee attraverso le quali si declinano nuove forme di turismo più a contatto con la natura e con la cultura dei nostri territori".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, fino a quando il Piemonte sarà in zona arancione?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento