rotate-mobile
Economia Prato Sesia

Cavanna premia i dipendenti che si sposano o diventano genitori

L'iniziativa fa parte di un pacchetto di incentivi che Cavanna Spa di Prato Sesia, leader mondiale nella produzione di sistemi di confezionamento flowpack, ha deciso di promuovere con lo slogan "Il valore umano negli anni"

Un  premio di 300 euro in busta paga in occasione di nascite, matrimoni e lutti in famiglia che coinvolgono i dipendenti

E' questa la nuova iniziativa di Cavanna Spa, leader mondiale nella produzione di sistemi di confezionamento flowpack, che fa parte di un pacchetto di incentivi che l'azienda di Prato Sesia ha deciso di promuovere con lo slogan "Il valore umano negli anni", nell’ottica di testimoniare quell’aspetto valoriale che ha sempre contraddistinto l’azienda fondata da Mario Cavanna oltre cinquant’anni fa.

Oggi i figli Alessandra e Riccardo, assieme al padre, proseguono con questi obiettivi che collocano l’industria all’avanguardia nel rapporto management-dipendenti. Il benefit dell’erogazione liberale in occasione di avvenimenti particolari in famiglia si unisce ad altri aspetti di attenzione nell’area risorse umane: i dipendenti percepiscono annualmente un'erogazione liberale (circa 300), rivalutata secondo gli indici Istat, per ogni figlio studente che prosegue gli studi oltre la scuola dell’obbligo e per gli anni dell'università. E nell'ambito di un miglioramento della relazione tra scuola, famiglia e lavoro l’azienda applica l’orario flessibile in entrata ed in uscita dei dipendenti, agevolando così loro la gestione dei figli.

Il  "pacchetto" di incentivi non è però solo di natura economica. La famiglia Cavanna, richiamandosi a quel grande modello Olivetti anticipatore dei servizi social-culturali in fabbrica e sul territorio, anche in Valsesia tenta di promuovere questi concetti ispiratori in linea con i tempi attuali. Così l'azienda ha realizzato, nello stabilimento di Prato Sesia, una sala lettura quotidiani e una postazione per la navigazione internet, servizi entrambi fruibili durante la pausa pranzo. Sempre nell’ambito della valorizzazione delle risorse umane si perseguono obiettivi di formazione costante e continua per aiutare i dipendenti ad esprimere e migliorare le proprie potenzialità, attidudini e ambizioni. Infine, sul fronte della salute, si tiene peridiocamente la valutazione dello stress professionale con questionari ed interviste coordinate da uno psicologo del lavoro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cavanna premia i dipendenti che si sposano o diventano genitori

NovaraToday è in caricamento