Sabato, 20 Luglio 2024
Economia

Agricoltori e Coldiretti sotto il grattacielo della Regione per dire "Basta cinghiali"

Anche una delegazione di Coldiretti Novara-Vco alla manifestazione in programma giovedì 4 luglio a Torino

Anche gli agricoltori novaresi e del Vco scendono in piazza a Torino per dire "Basta cinghiali", con un grande corteo e con i loro trattori.

L’appuntamento è per giovedì 4 luglio dalle ore 20,30 in piazza Piemonte,sotto il grattacielo della Regione, punto di ritrovo di migliaia di agricoltori e allevatori provenienti da tutto il Piemonte per denunciare quella che viene definita l'emergenza cinghiali. Alla manifestazione prenderà parte anche una delegazione di Coldiretti Novara-Vco, guidata dal presidente Fabio Tofi e dal direttore Luciano Salvadori.

"Gli animali selvatici trasmettono malattie, distruggono produzioni alimentari, sterminano raccolti, assediano campi, causano incidenti stradali con morti e feriti e si spingono fino all'interno dei centri urbani dove razzolano tra i rifiuti con pericoli per la salute e la sicurezza delle persone - commentano da Coldiretti Novara-Vco. Una situazione che ha ormai oltrepassato il limite di guardia con il dilagare della Peste Suina in Piemonte (anche se non sono stati riscontrati casi nelle nostre province) che sta mettendo a rischio l'intera filiera suinicola piemontese. Per l'occasione sarà allestita un'esposizione con le produzioni devastate e i prodotti messi a rischio dall'avanzata senza freni dei cinghiali e verrà divulgato il manifesto con le richieste alla Regione".

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agricoltori e Coldiretti sotto il grattacielo della Regione per dire "Basta cinghiali"
NovaraToday è in caricamento