rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Corsi&Formazione

Conduzione di generatori di vapore: dal 16 gennaio al via corso al Foraz

Il consorzio di formazione professionale che fa capo all'Associazione Industriali di Novara, organizza una nuova edizione del “Corso di preparazione all’abilitazione per la conduzione di generatori di vapore, della durata di 90 ore, valido per tutti i gradi della relativa patente

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

A partire dal 16 gennaio 2013 il Foraz, consorzio di formazione professionale che fa capo all'Associazione Industriali di Novara, organizza una nuova edizione del "Corso di preparazione all’abilitazione per la conduzione di generatori di vapore", della durata di 90 ore, valido per tutti i gradi della relativa patente.

Il corso è rivolto a coloro che siano in possesso del titolo di licenza media inferiore e vogliano conseguire la patente per "Conduttore di generatori di vapore" previo superamento dell’esame di abilitazione indetto dalla Direzione provinciale del Lavoro. Il corso, che avrà come docenti alcuni esperti qualificati del Foraz, si svolgerà a Novara nella sede del Foraz, in corso Cavallotti 23/A, fino al 29 maggio 2013, con orario dalle 18 alle 20,30 e ospiterà al massimo 18 iscritti.

Di seguito l’elenco dei contenuti delle lezioni. I combustibili: caratteristiche specifiche dei vari tipi di combustibili e loro composizione – metodi per la determinazione dei poteri calorifici – trattamenti preventivi dei vari tipi di combustibili. La combustione: aria teorica e reale – eccesso d’aria – aria supplementare – particolarità sulla combustione dei vari tipi di combustibile – preriscaldamento dell’aria comburente – composizione dei prodotti della combustione e metodi di analisi – elementi atti a rilevare l’andamento della combustione in camera di combustione e nei circuiti dei fumi – incombusti gassosi – perdite di calore al camino – valutazione ai fini del controllo della combustione degli elementi ricavati dalle predette  determinazioni – caratteristiche della combustione nei focolari a pressione. Focolari: griglie meccaniche – camera di combustione per i vari combustibili – refrattari, loro punto di rammollimento e di fusione – schermature – focolari a radiazione e in pressione – focolari per carbone polverizzato – focolari per la combustione mista e a pressione. Il tiraggio: soffiato, aspirato, indotto o compensato. I generatori di vapore: descrizione
particolareggiata dei vari tipi di generatori di vapore aventi producibilità fino a 3 t/h di vapore – descrizione particolareggiata dei principali tipi di generatori di vapore aventi producibilità fino a 20 t/ h di vapore – descrizione particolareggiata dei principali tipi di generatori di vapore aventi producibilità oltre 20 t/h di vapore. Accessori speciali: separatori d’acqua e di condensa – valvole di riduzione della pressione. L’acqua di  alimentazione: determinazione della durezza – metodi di depurazione – principali tipi di depuratori a freddo e a caldo – alcalinità – effetti dell’eccessiva alcalinità delle acque di alimentazione – addolcimento con resine scambiatrici di ioni – demineralizzazione totale – distillazione – degasazione termica e chimica – concetto e uso grandezza PH – controllo e regolazione della depurazione – determinazione dell’alcalinità e della
salinità dell’acqua – dettagliata conoscenza dei metodi e dei sistemi di trattamento delle acque di alimentazione. Apparecchi ausiliari:  economizzatori o preriscaldatori di aria – surriscaldatori – desurriscaldatori – condensatori di vapore. Automatismi: descrizione dei principali tipi di
automatismi – regolazione automatica della portata dell’acqua di alimentazione, del combustibile o dell’aria per la combustione – regolazione automatica della temperatura dei fluidi – regolazioni automatiche negli impianti di centrali termoelettriche – nozioni sulla organizzazione per l’esercizio e il controllo di una centrale termica con apparecchiature automatiche. Alterazione del materiale: degradazione delle caratteristiche di resistenza dei materiali sottoposti ad elevate temperature. Prove termiche: predisposizione delle apparecchiature di misura e di controllo per la effettuazione di prove termiche – impostazione del calcolo di rendimento e bilancio termico di un generatore di vapore – ciclo termico di una centrale termoelettrica – impostazione del calcolo di rendimento per il completo ciclo si produzione e utilizzazione del vapore.

Le iscrizioni si chiudono il 10 gennaio 2013. Ulteriori informazioni sulle date delle lezioni e sulle modalità di iscrizione sono reperibili sul sito www.foraz.it o alla segreteria del Foraz (tel. 0321.620145).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conduzione di generatori di vapore: dal 16 gennaio al via corso al Foraz

NovaraToday è in caricamento