Guardia di finanza, a Novara in un anno scoperti 42 evasori totali per oltre un milione di euro

Il bilancio in occasione del 246° anniversario della fondazione

Alla cerimonia, in numero ristretto, ha partecipato il Prefetto

Evasione fiscale internazionale, frodi carosello, indebite compensazioni, illeciti doganali e traffici illeciti di prodotti petroliferi sono alcuni dei fenomeni più gravi e pericolosi su cui si è concentrata l'attenzione della Guardia di finanza novarese.

In occasione della celebrazione del 246° anniversario di fondazione, le Fiamme gialle hanno fatto il bilancio degli interventi nel corso del 2019. Sono stati 292 gli interventi ispettivi e di 241 le indagini delegate dalla magistratura, che hanno portato alla denuncia di 45 persone, principalmente per fatture false, e al sequestro di 4.124.238 euro. La Guardia di finanza di Novara ha individuato anche 42 evasori totali, che hanno evaso in tutto 1.030.559 euro di Iva. Nel settore del gioco illegale ed irregolare, sono stati eseguiti nel 2019 56 controlli, riscontrando 54 violazioni. Impegno anche al contrasto delle frodi alla spesa pubblica, con la scoperta di  67.696 euro di assegni sociali, pensioni di guerra, invalidità civile e altre non dovute. 

Durante l'emergenza coronavirus le Fiamme gialle hanno rivolto la propria azione contro gli illeciti economico-finanziari legati al difficile periodo: usura, riciclaggio, truffe e frodi in danno della popolazione, anche on line, pratiche commerciali scorrette e pericolose per i consumatori, manovre distorsive sui prezzi, indebite percezioni di risorse pubbliche, reati contro la pubblica amministrazione, frodi nelle pubbliche forniture e, più in generale, violazioni al Codice degli appalti. In questo ambito ci sono state 42 sanzioni amministrative e sono state sottoposti a sequestro 2.707 mascherine e dispositivi di protezione individuale, oltre a 757 confezioni di gel igienizzante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Coronavirus, il Piemonte rischia la zona arancione

  • Novara, tragedia al centro commerciale: si sente male e muore alle casse dell'Ipercoop

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

  • Coronavirus, nuovo decreto: niente spostamenti tra regioni, il Piemonte verso l'area arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento