rotate-mobile
Economia Romagnano Sesia

Kimberly Clark: investimenti nello stabilimento di Romagnano

A luglio 2013 aveva già comunicato il riammodernamento di una delle quattro linee di produzione. Nei prossimi mesi si prevede di avviare l'ampliamento dello stabilimento, con l'ammodernamento e l'apertura di ulteriori linee di produzione

Kimberly-Clark annuncia investimenti in Italia diretti al sito produttivo di Romagnano Sesia, e rivolti a dare impulso alle attività di ricerca e sviluppo indirizzate alla realizzazione di prodotti di carta per uso domestico, igienico e sanitario e per la cura del bambino.

Grazie agli investimenti realizzati Kimberly-Clark sarà in grado di sviluppare novità importanti, seguendo l’esempio della rivoluzionaria tecnologia produttiva AirTouch, che grazie ad un sistema di asciugatura della carta basato sull’attraversamento di aria calda, fa sì che la carta resti più morbida e resistente.

A luglio 2013 Kimberly-Clark aveva già comunicato il riammodernamento di una delle quattro linee di produzione, sostenuto da un primo investimento di 6 milioni di euro. Nei prossimi mesi la società prevede di avviare l’ampliamento dello stabilimento, unitamente all’ammodernamento e all’apertura di ulteriori linee di produzione.

Kimberly-Clark con questa strategia conferma la propria fiducia nel mercato italiano, che per le sue caratteristiche offre potenzialità di crescita per una serie di marchi e categorie, tra cui Scottex, Scottonelle, Kleenex e Scottex Casa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Kimberly Clark: investimenti nello stabilimento di Romagnano

NovaraToday è in caricamento