Martedì, 28 Settembre 2021
Economia

Novara: nell’ufficio postale di largo Costituente Poste Italiane rinnova la tradizione delle letterine a Babbo Natale

Con “La Posta di Babbo Natale” i bambini che scriveranno, riceveranno una sorpresae l’invito a scaricare una “app” per giocare con disegni e lettere animate

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

NAnche quest’anno con la ‘Posta di Babbo Natale’ Poste Italiane si fa messaggera di tutti i desideri espressi dai bambini che aspettano i doni sotto l’albero. È un momento molto atteso da tutti i bimbi e un’occasione per promuovere tra i giovanissimi il piacere e la cultura della scrittura a mano, anche nell’era dei messaggi via internet e dei social.

Nell’ambito di questa iniziativa, il 6 dicembre Poste Italiane ha organizzato un piccolo evento incontrando, presso l’ufficio postale Novara Centro, in Largo Costituente, i piccoli alunni di alcune classi elementari dell’Istituto Immacolata. Durante l’incontro, i bambini hanno letto le loro fantasiose e simpatiche letterine. Gli alunni hanno poi imbucato le missive piene di speranze e desideri in una speciale cassetta postale “natalizia” per la successiva consegna al particolare “destinatario” con la barba bianca.

Quest’anno le letterine a Babbo Natale dovranno essere spedite o consegnate all’ufficio postale. I genitori che si collegheranno a www.lapostadibabbonatale.posteitaliane.it, potranno richiedere online la speciale sorpresa e stampare il “foglio natalizio”, invitando il bambino a scrivere la lettera. In 250 uffici postali (l’elenco completo sul sito www.lapostadibabbonatale.posteitaliane.it ), di cui 19 in Piemonte, i bambini troveranno le cassette natalizie e un kit di scrittura gratuito. Centinaia di migliaia le lettere che in questo periodo dell’anno i bambini imbucano nelle cassette postali; a tutti coloro che avranno scritto l’indirizzo completo sulla busta della letterina, Poste risponderà, come oramai da tradizione, con una bellissima sorpresa dai “Postini di Babbo Natale”. Attraverso questo progetto Poste intende promuovere il valore della scrittura come strumento espressivo per bambini e adulti, sia nella sua forma tradizionale, sia nelle sue evoluzioni digitali. Nella lettera di risposta infatti i bambini troveranno dei giochi pensati per stimolare la loro creatività e fantasia: adesivi disegnati da Babbo Natale “in persona” con la sua speciale calligrafia. Inoltre, la lettera include l’invito a scaricare l’app “L’Abbecedario di Natale” (disponibile a breve su Google Play e Apple Store): un gioco per creare disegni animati da condividere via web e sui social con amici e parenti. Da non perdere i numerosi eventi organizzati negli uffici postali della maggior parte delle città italiane, in ogni regione, dedicati agli alunni delle scuole elementari; un’occasione speciale per i bambini di essere protagonisti del Natale ed esprimere i propri sogni e desideri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara: nell’ufficio postale di largo Costituente Poste Italiane rinnova la tradizione delle letterine a Babbo Natale

NovaraToday è in caricamento