Martedì, 26 Ottobre 2021
Economia

Poste Italiane, nel novarese 640 dipendenti in 108 uffici postali

I numeri

Anche in un anno caratterizzato dalle difficoltà legate alla pandemia, si conferma l’enorme impatto economico generato dai fornitori italiani dell’Area Nord Ovest (Lombardia, Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta) utilizzati da Poste Italiane. Oltre 1 miliardo di euro di Prodotto Interno Lordo, 16 mila posti di lavoro e circa 450 milioni di reddito distribuiti ai lavoratori impiegati nel sistema economico.

A livello occupazionale, nel novarese Poste Italiane impiega complessivamente circa 640 dipendenti tra personale di staff, operatori dei 108 uffici postali e portalettere dislocati nei 5 centri di smistamento e di distribuzione presenti sul territorio.

Poste Italiane ha da tempo intrapreso un percorso per integrare la sostenibilità nella propria strategia di business, affiancando agli obiettivi finanziari una chiara visione sulle tematiche ambientali, sociali e di governance. L’introduzione dei principi ESG (Environmental, Social and Governance), in particolare, ha permesso a Poste Italiane di raggiungere prestigiosi traguardi nazionali e internazionali nell’ambito della sostenibilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poste Italiane, nel novarese 640 dipendenti in 108 uffici postali

NovaraToday è in caricamento