rotate-mobile
Economia

Premio "Le Tigri del 2011": a vincerlo è Cristina Rubinetterie

La premiazione è avvenuta a Milano, menzionate anche: Casone Spa, Clay Paky Spa, Donnafugata, Padania Alimenti Srl e Tuvia Italia Spa. Alla serata hanno preso parte oltre 150 esponenti del mondo imprenditoriale e professionale

Crs Spa, azienda di Gozzano (Novara) leader nella produzione di rubinetteria per bagno e cucina, si è aggiudicata il Premio "Le Tigri del 2011", riconoscimento assegnatole a Milano, cui hanno preso parte oltre 150 esponenti del mondo imprenditoriale e professionale. Succede a Texa Spa, vincitrice della prima edizione del Premio e a Smi Spa che se lo è aggiudicato lo scorso anno.

La determinazione nel trovare soluzioni e prodotti sempre in grado di anticipare le richieste del mercato; una spiccata duttilità nell’identificare nuovi paesi dove proporre prodotti capaci di soddisfare le richieste dei clienti locali, una sempre più decisa dedizione all’innovazione di processo e di prodotto. Sono questi, in sintesi, gli ingredienti delle sei imprese che nel 2011 sono state premiate come "Le Tigri del 2011", premio promosso da TickMark, giunto quest'anno alla terza edizione.

Al premio - promosso da TickMark, società di revisione contabile indipendente, con il contributo di Banco Popolare, Quaeryon e Sidin e il supporto scientifico di Atlante Green - Imprese Italiane Sostenibili; Associazione Cerif - Centro di Ricerca sulle Imprese di Famiglia; Fondazione Cuoa; Kilometrorosso; Moore Stephens e come partner editoriale Guerini e Associati - hanno partecipato oltre 60 imprese italiane. Il riconoscimente è dedicato alle Pmi che hanno dimostrato le qualità necessarie, testimoniate da dati economici e finanziari, per il superamento della crisi.

La Giuria, presieduta dal prof. Andrea Amaduzzi (Docente di Contabilità, Bilancio e Controllo all’Università Milano Bicocca), ha vagliato le candidature pervenute. Le aziende sono state esaminate nelle caratteristiche relative ai connotati della "Tigre", ossia internazionalizzazione, ricerca e sviluppo, innovazione (di prodotto e processo), politiche di marketing, human innovation; e sono state nominate sei finaliste, tra cui è stata scelta Crs Spa come vincitrice assoluta.

Dal 1949 l’attività imprenditoriale della famiglia Cristina, proprietaria di Crs Spa, ha permesso a una realtà artigianale di crescere e svilupparsi arrivando a posizionarsi tra i leader del settore. Oggi Cristina Rubinetterie, gestita dall’imprenditore e dalla sua famiglia, insieme ad un top management cresciuto all’interno dell’azienda, realizza prodotti d’eccellenza italiana: rubinetteria per bagno e cucina d’alta qualità e dal design ricercato.

Nel ritirare il premio, Francesca Cristina, vicepresidente ed espressione della terza generazione in azienda, ha ricordato che “Oggi esportiamo i nostri prodotti in 62 Paesi al mondo. Punto di forza è il nostro marchio che grazie all’impegno costante ed ai continui investimenti, è oggi riconosciuto ovunque quale sinonimo di eccellenza qualitativa, design ricercato e servizio".

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio "Le Tigri del 2011": a vincerlo è Cristina Rubinetterie

NovaraToday è in caricamento