Economia

Casa: a Novara cresce la domanda di abitazioni e calano i prezzi

A rivelarlo è l'Osservatorio di Casa.it sul mercato immobiliare relativo ai primi due mesi del 2017

Immagine di repertorio

Il mercato resindenziale in Piemonte è in ripresa. Lo rivela l’Osservatorio di Casa.it sul mercato immobiliare relativo ai primi due mesi dell’anno in corso.

In Piemonte cresce infatti la domanda di abitazioni (+6,8%), e allo stesso tempo si assiste a un leggero calo dei prezzi (-1,3%), con un valore medio di vendita al metro quadro pari a circa 1580 euro. Il budget a disposizione delle famiglie per l’acquisto è invece di circa 126400 euro.

Per quanto riguarda i prezzi delle abitazioni in offerta sul mercato, i prezzi sono in calo solo a Novara (-3%) e Verbania (-1%). Registrano segno positivo Asti (+4,4%), Alessandria (+3,7%) e Vercelli (+1,5%), mentre i prezzi restano sostanzialmente stabili a Torino (+0%), Biella (+0%) e Cuneo (-0,5%). Con 2350 euro al metroquadro Torino è la città più cara, mentre Biella (1.200 €/mq) la più economica. A Novara il costo è di 1.600 €/mq.

La domanda, invece, nei primi due mesi dell’anno in Piemonte è cresciuta in tutte le città della regione (+6,8%), seppure con valori variabili. Le più dinamiche risultano Asti (+6,8%), Biella (+6,3%) e Novara (+6,2%).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa: a Novara cresce la domanda di abitazioni e calano i prezzi

NovaraToday è in caricamento