Mercoledì, 17 Luglio 2024
Economia

Progetto ChemLo: al via le fasi conclusive del progetto europeo

Oggi, giovedì 21 giugno, la conferenza stampa a Palazzo Natta. Policaro: "Vorremmo rilanciare trasformando Novara in un cluster della chimica sostenibile"

Si è conclusa oggi, giovedì 21 giugno, la prima giornata del meeting "Chemlog - Chemical Logistics Cooperation in Central and Eastern Europe" presso la Sala delle Colonne a Palazzo Tornielli.

"Il percorso iniziato alcuni anni or sono - ha commentato l'assessore all'Urbanistica della Provincia di Novara Claudio Nava - sta portando alla definizione di un progetto compiuto che riguarda la logistica e i trasporti del settore chimico, argomento cui il nostro territorio è da sempre assai attento. Quello di oggi è l’incontro che tira le fila delle idee e dei progetti che sono stati presentati nel corso di questo periodo, un lavoro di sintesi che si concretizzerà in un unico piano che sarà presentato a Bruxelles per il finanziamento".

A Novara, in virtù della sua posizione sul Corridoio Europeo 5, della sua storica vocazione nell’ambito della ricerca e della chimica e grazie anche alla presenza del Cim è stata riconosciuta la leadership europea, e la città sarà capofila del progetto tra gli stati partner. Se il progetto Chemlog sta vivendo quindi le sue fasi conclusive rispetto poi all’iter che dovrà seguire presso l’Unione Europea, sul fronte della chimica sostenibile l’assessore al Lavoro e alle Politiche Comunitarie Giuseppe Policaro rilancia con l’iniziativa legata ai finanziamenti previsti dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca per questo particolare settore.

Nei prossimi mesi, l’Unione Europea non finanzierà singoli progetti, bensì cluster, ovvero distretti specializzati in ben definite materie. Tra queste,  appunto, la chimica sostenibile.

"Stiamo già lavorando per avviare una sinergia con la Fondazione Novara Sviluppo, con il consorzio Ibis, con Federchimica, con le aziende chimiche del nostro territorio e, ovviamente, con la Regione Piemonte - ha commentato Policaro -. Spero avremo modo già lunedì, durante la tavola rotonda prevista all’Università di Economia di Novara, alla presenza del Ministro Profumo, di poter presentare l’idea. Si tratta di un progetto ambizioso, quello di fare di Novara un cluster della chimica sostenibile e che porterebbe una ricaduta in termini di finanziamenti di 10/12 milioni di Euro".

Domani, nel frattempo, è in programma l’ultima giornata del Meeting Chemlog che prevede la visita al Centro Intermodale Merci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto ChemLo: al via le fasi conclusive del progetto europeo
NovaraToday è in caricamento