Martedì, 16 Luglio 2024
Economia

Regione: il Piemonte avrà la sua alternativa a Equitalia

L'iniziativa è stata proposta dal segretario dell'Udc piemontese Alberto Goffi. Tra i benefici, ci sarebbe anche quello di trattenere in Piemonte parte dei 100 milioni che Equitalia guadagna per il suo lavoro

Un'alternativa regionale a Equitalia.

Il Piemonte è la prima Regione italiana a pensare di istituire un nuovo istituto a carattere regionale, che prenda il posto della società pubblica incaricata della riscossione nazionale dei trubuti. La nuova struttura potrebbe entrare in funzione nel 2013, quando il sistema di riscossione dei crediti della Stato cesserà di operare.

L'iniziativa, partita dal segretario dell'Udc piemontese Alberto Goffi, è stata abbracciata dalla maggioranza di Roberto Cota e fatta propria dai capigruppo di Pdl e Lega, Luca Pedrale e Mario Carossa. Tra i benefici ci sarebbe anche quello di trattenere in Piemonte parte dei 100 milioni di euro che Equitalia guadagna per il suo lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione: il Piemonte avrà la sua alternativa a Equitalia
NovaraToday è in caricamento