rotate-mobile
Economia

Due studenti del Fauser spiegano ai bambini che si può programmare divertendosi

I due giovani informatici hanno spiegato ai bambini come si programmano dei mini robot per una missione spaziale

Due studenti di informatica per spiegare ai bambini come si progammano mini robot. 

Alessandro Viola e Stefano Romano, studenti di informatica dell’ITT Fauser di Novara, hanno collaborato all’ evento “Mercedes - Benz  Ludotech” svoltosi il 17 e 18 febbraio alla concessionaria Mercedes di Novara. Gli studenti del 5° anno della specializzazione informatica, coordinati dal prof. Giuseppe Casuccio, hanno  mostrato  ai ragazzi e bambini che si sono recati in concessionaria, come programmare gli “mbot”  tramite il coding in uno scenario spaziale. È stata un’ esperienza molto costruttiva per gli studenti ed entusiasmante per i bambini e genitori che hanno partecipato all’ evento. Secondo Alessandro Viola l’esperienza di contatto con il pubblico, e soprattutto con i bambini è stata molto positiva perché ha consentito di spiegare in modo coinvolgente le conoscenze apprese a scuola. Anche Stefano Romano ha sottolineato la coerenza di questo stage con il programma svolto a scuola auspicando che l’iniziativa possa ripetersi nuovamente. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due studenti del Fauser spiegano ai bambini che si può programmare divertendosi

NovaraToday è in caricamento