Lunedì, 17 Maggio 2021
Economia

Tasse e multe non pagate: prorogato il termine per "rottamare" le ingunzioni

Obiettivo dell'iniziativa dell'amministrazione Canelli è consentire ai cittadini di definire in maniera agevolata i debiti con il Comune ottenendo uno "sconto"

Immagine di repertorio

E’ stata prorogata al 21 aprile la scadenza del termine per richiedere al Comune gli "sconti" sulle multe e le tasse non pagate. L'amministrazione comunale ha infatti deciso di dare più tempo ai novaresi per presentare le istanze di definizione in forma agevolata delle ingiunzioni di pagamento del Comune, ultima possibilità per beneficiare di una riduzione del debito prima dell'attivazione delle misure di riscossione coattiva.

L'amministrazione ha introdotto la cosiddetta "rottamazione" delle ingiunzioni, per consentire ai cittadini di definire in maniera agevolata i debiti, sia tributari che per le violazioni del Codice della strada, ottenendo una riduzione sull'importo dovuto al Comune.

La rottamazione può essere richiesta per le ingiunzioni fiscali, non pagate o oggetto di rateizzazione in corso, notificate per il periodo 2000-2016 sia per quanto riguarda i tributi (di cui vengono eliminate le sanzioni), sia per le violazioni al Codice della Strada (di cui vengono eliminati gli interessi e le spese amministrative e di procedimento).

E’ possibile richiedere una rateazione dell’importo dovuto fino a un massimo di quattro rate. Informazioni, documentazione e modulistica possono essere richieste scrivendo una mail all’indirizzo tributi@comune.novara.it o accedendo alla pagina https://www.comune.novara.it/servizi/fiscalita/ingiunzioni/definizioneAgevolataIngiunzioni.php oppure rivolgendosi, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30, allo sportello del Servizio Entrate di viale Manzoni 20.

Per valutare l’opportunità di presentare istanza al Comune è possibile, collegandosi al sito www.comune.novara.it, accedere, previo autenticazione, a Novara@ServiziOnLine per verificare le ingiunzioni a proprio carico e reperire tutti i dati per la compilazione dell’istanza.

L’istanza deve essere presentata entro il 21 aprile allo sportello del Servizio Entrate oppure trasmessa all’indirizzo definizioneingiunzioni@cert.comune.novara.it. Oltre il termine le domande non potranno essere accolte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tasse e multe non pagate: prorogato il termine per "rottamare" le ingunzioni

NovaraToday è in caricamento