Oleggio, tessera sconto per fare la spesa offerta per telefono: è una truffa

Lo ha comunicato il sindaco Andrea Baldassini, dopo le segnalazioni ricevute da alcuni cittaini

Il tentativo di truffa avviene per telefono - Foto di repertorio

Una tessera sconto per fare la spesa offerta ai cittadini con una telefonata. E' questa la nuova truffa che è stata segnalata nel novarese.

A darne notizia è stato il sindaco di Oleggio Andrea Baldassini, che ha informato i suoi concittadini: "I nostri vigili - si legge nella comunicazione del primo cittadino - hanno ricevuto alcune segnalazioni di un call center che chiama i cittadini facendo alcune domande generiche sul covid e poi propone una card sconto spesa che sarebbe realizzata in collaborazione con il Comune di Oleggio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Potrebbe trattarsi di una truffa - ha precisato Baldassini - dato che il Comune non ha in essere nessuna iniziativa di questo tipo. Se qualche cittadino ricevesse una telefonata di questo tipo è pregato di annotare il numero dal quale è stato chiamato e di comunicarlo ai vigili oppure direttamente a me. E' veramente vergognoso che qualcuno si permetta di utilizzare il covid in questo periodo di grande difficoltà per tentare una truffa. State attenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, non scendono le sbarre del passaggio a livello: travolto un uomo in scooter

  • Si ribalta con l'auto in un fosso: è Veronica Cuccaro la 33enne che ha perso la vita a Mortara

  • Novara, rissa sull'Allea, giovane si scaglia contro un carabiniere: arrestato

  • Coronavirus, anche in Piemonte centri commerciali chiusi nel fine settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: il Piemonte segue la Lombardia

  • Coronavirus, in Piemonte nuove linee guida per la gestione dei casi positivi nelle scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento