Torna "Acino chi legge": Anffas Onlus Borgomanero al "Parco del Gusto" per la Festa dell’Uva

Dopo un anno di pausa, torna "Acino chi legge", l'evento ideato e promosso da Anffas Onlus Borgomanero in occasione della Festa dell’Uva. E torna con tante novità.

La prima è la location: sabato 7 e domenica 8 settembre (sabato dalle 10 alle 13 e poi dalle 16 alle 22 e domenica in orario continuato dalle 10 alle 19), infatti, Anffas Borgomanero sarà presente con "Acino chi legge" nel Parco di Villa Marazza, ospite dell’evento "Parco del
Gusto"
realizzato da Comune di Borgomanero in collaborazione con Pro Loco Borgomanero, Slow Food Colline Novaresi e Consorzio Tutela Nebbioli Alto Piemonte.

E, per aderire perfettamente al tema del sapore e del piacere, nel 2019, "Acino chi legge" si concentra sul "food" e sulla cucina. Protagonisti sono, infatti, i laboratori di cucina di via Cornice, frequentati da tanti ragazzi e tante ragazze di Anffas Borgomanero ma anche da chi, in "trasferta" arriva da Anffas Valsesia e dal Ciss Borgomanero, per partecipare agli incontri didattici. Ecco allora che, ad "Acino chi legge", si potranno assaggiare i "frutti" del lavoro dei laboratori di cucina Anffas Borgomanero: grissini all’uva, frolle, tartellette e su tutti, due leccornie speciali ideate appositamente per l’occasione: il Chicco (un cestino di pasta brisè con gorgonzola, noci, provola,
speck e uva) e i Pampini (salatini di pasta brisé con granella di pistacchio e pecorino grattugiato); le cui ricette, nate nei laboratori Anffas, saranno svelate sui segnalibri (ottimi per i libri di cucina) realizzati "ad hoc".

Diversi e curiosi gadget pensati per l’occasione si potranno trovare allo stand, a fronte di una donazione, tra cui spicca l’originale grembiule da cucina "Acino Chef legge" color vinaccia, prodotto in un’edizione limitata. E poi ancora borse in stoffa su cui campeggia l’Acino lettore, quadri realizzati dai ragazzi e dalle ragazze di Anffas sul tema dell’uva, tappi e altri piccoli oggetti- regalo. I golosi si troveranno di fronte a diverse opportunità: grazie alla generosità di Fontaneto Srl, a fronte di una donazione, potranno avere i pacchi di pasta fresca marchiati "Acino chi legge", oppure fermarsi per un aperitivo da gustare insieme ad un bicchiere di vino "Scaron", gentilmente offerto da Poderi Colombo di Claudio Colombo di Suno; il tutto in un piacevole momento conviviale. Ad aiutare nel servizio e nel racconto "di questa avventura in cucina", saranno gli studenti dell’Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione "G. Pastore" di Varallo Sesia.

"Siamo molto felici di riproporre 'Acino chi legge' in occasione della Festa rappresentativa della nostra città - commenta la direttrice di Anffas Onlus Borgomanero Laura Lazzarotto - e ringraziamo l’assessore Francesco Valsesia per l’opportunità di partecipare attivamente a un evento pubblico di tutta la comunità. I laboratori di cucina sono per noi una grande risorsa: nella nostra cucina non lavoriamo solo noi ma vengono a cucinare anche i ragazzi del Ciss di Borgomanero: sono prodotti grissini, pizzette, frolle, sali aromatizzati; ogni giorno c’è una novità".

"Per le persone con disabilità - continua Lazzarotto - la cucina è un ambiente speciale. Cucinando si ottiene una gratificazione forte poiché si realizza un prodotto concreto e il cibo ha a che fare con due sensi fondamentali: il tatto e il gusto. In più, cucinando si regala benessere all’altro e portare a termine una semplice ricetta con tante piccole azioni che si susseguono, è un risultato che riesce a parecchi dei nostri ragazzi. Inutile dire, anche, che molti dei partecipanti sono davvero golosi".

I fondi raccolti, durante la giornata, saranno devoluti al sostegno dei laboratori Anffas di ergoterapia di via Cornice a Borgomanero: "Nello specifico - chiude Lazzarotto - abbiamo un obiettivo da raggiungere: desideriamo acquistare il forno nuovo perché quello che abbiamo è ormai vecchio e poco funzionale. Quindi, mi sento di invitare tutti a partecipare ad 'Acino chi legge' per aiutarci a vincere la nostra sfida. Se la raggiungeremo, saremo noi ad invitare... all’assaggio!".

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • Torna sul Lago d'Orta il Christmas Wine Festival

    • Gratis
    • dal 27 al 29 dicembre 2019

I più visti

  • Luci a Natale: ad Arona arrivano i fuochi d'artificio invernali

    • solo oggi
    • Gratis
    • 13 dicembre 2019
  • Natale a Novara: tra pattinaggio, trenini, giostre e mercatini il centro si anima per le feste

    • dal 24 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • centro storico
  • A Ornavasso torna la Grotta di Babbo Natale

    • dal 16 novembre al 29 dicembre 2019
    • Ornavasso
  • Novara, Mercatini di Natale in corso Cavour

    • dal 1 al 22 dicembre 2019
    • Corso Cavour - Corso Mazzini
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    NovaraToday è in caricamento