Boca: il 4 ottobre arriva "Cantine Aperte in Vendemmia"

Podere ai Valloni aderisce a "Cantine Aperte in Vendemmia", evento organizzato dal Movimento Turismo del Vino, e alla Giornata nazionale delle dimore storiche: domenica 4 ottobre, dalle 11 alle 15, la cantina accoglierà i visitatori per visite al vigneto e degustazioni.

Le degustazioni di questa edizione saranno arricchite da un prodotto locale da qualche anno diventato presidio Slow Food: la cipolla bionda di Cureggio e Fontaneto. Sarà presente quindi Oscar Temporiti, portavoce della comunità del presidio Slow Food, che guiderà i partecipanti alla scoperta (e all'assaggio) di questo nobile, versatile e gustosissimo prodotto.

L'ingresso all'evento e la degustazione dei vini sono gratuiti. Chi vorrà, potrà acquistare a parte un piccolo tagliere con prodotti tipici locali.

Prenotazione consigliata telefonando allo 0322/87332 o scrivendo a commerciale@podereaivalloni.it.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • Novara, torna il Luna park delle Streghe

    • dal 23 ottobre al 22 novembre 2020
    • Viale Kennedy
  • Torna il "treno del foliage" tra Ossola e Svizzera

    • dal 17 ottobre al 15 novembre 2020
    • Domodossola - Locarno
  • Novara, al Castello arrivano i Mercatini di Natale

    • Gratis
    • dal 20 novembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Castello Visconteo-Sforzesco
  • Al Centro Somsi di Gozzano arriva il corso di zumba

    • dal 28 settembre 2020 al 28 giugno 2021
    • Centro Somsi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    NovaraToday è in caricamento