Con i bambini alla caccia al tesoro nel parco del Museo Meina sul Lago Maggiore

Due pomeriggi alla ricerca del tesoro di "Bubo Clock" nel parco del Museo Meina (Chalet di Villa Faraggiana) sul Lago Maggiore. E’ la proposta che la Fondazione UniversiCà organizza nel complesso (a un'ora dalle principali località piemontesi e lombarde) sabato 20 e domenica 21 ottobre 2018 (con ingressi dalle ore 16 alle 18).

Sarà possibile visitare il parco in una modalità originale, particolarmente accattivante per i bambini. I genitori dovranno portare con loro uno smartphone o tablet (con la possibilità di connettersi al wifi). Una volta connessi alla rete del museo e iniziato il percorso, sul cellulare apparirà il simpatico Bubo Clock, mascotte animata del luogo, che darà una serie di indizi da decifrare. Questi porteranno le famiglie in giro per il parco, alla scoperta delle principali specie botaniche presenti, tra alberi da frutto, fiori, siepi, piante secolari. I bambini diventeranno degli esploratori proprio come alcuni membri della famiglia Faraggiana che ha voluto il grazioso complesso che ospita il Museo.

Ma non è tutto: oltre a questa attività si potrà accedere alla "kidsa area" del museo, che consentirà di conoscere meglio Bubo Clock, seguendo le sue avventure tramite cartoni animati educativi. Si dovrà poi rispondere a dei divertenti quiz sulla natura. Spazio alla fantasia con attività creative dove i bambini dovranno colorare pesci ed altre creature marine che poi “magicamente” prenderanno vita in una grande esperienza virtuale.

Le ricerche non finiscono qui perché il Museo Meina propone anche l’accesso a un percorso narrativo-multimediale con effetti in 4D dedicato alla natura in tutte le sue forme. Nelle sale dello chalet-museo (che prenderanno improvvisamente vita con proiezioni, ologrammi, suoni, luci e giochi digitali) si dovrà seguire il viaggio virtuale di una bambina che ha perso il nome in un giardino incantato tra enigmi, buffi personaggi, fiori e piante parlanti.
Nei pomeriggi visita anche alle antiche serre di Villa Faraggiana, recentemente restaurate dopo decenni di abbandono con un'esposizione di fiori e piante del territorio.

Il biglietto ha un costo di 8 € a persona; bambini omaggio fino a cinque anni e riduzioni per famiglie con almeno 4 paganti. Parcheggio interno fino a esaurimento posti; il museo è a pochi minuti dalle uscite autostradali di Meina, Arona e Castelletto Ticino. Altre informazioni chiamando 0321 231655.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Cameri: a maggio torna la tradizionale sagra del gorgonzola

    • dal 29 al 31 maggio 2020
  • Farfalle, libellule e insetti al Museo Meina sul Lago Maggiore con la mostra digitale "Micromacro"

    • dal 26 novembre 2019 al 30 giugno 2020
    • Museo Meina (Parco dello Chalet di Villa Faraggiana)
  • Urban Lake Street Food: ad Arona torna l'appuntamento con il cibo di strada

    • Gratis
    • dal 5 al 7 giugno 2020
  • Lago Maggiore: crociera sul piroscafo per il ponte del 2 giugno

    • dal 30 maggio al 2 giugno 2020
    • Stresa
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    NovaraToday è in caricamento