Novarajazz Collective e Alberto Mandarini live all'Opificio per l'International Jazz Day

NovaraJazz festeggia l'International Jazz Day, domenica 30 aprile, all’Opificio. 

Nel 2012 la Conferenza Generale dell’Unesco ha istituito il 30 aprile come Giornata Internazionale del Jazz. Un genere musicale, il jazz considerato da sempre sinonimo di dialogo interculturale e tolleranza, protagonista il 30 aprile di un’iniziativa volta a promuovere la pace e il dialogo tra le nazioni. A coordinare sul piano nazionale gli eventi italiani, I-Jazz, l’associazione nazionale che raccoglie alcuni dei più noti e seguiti festival jazz italiani (della quale Corrado Beldì è vicepresidente) affiancata dal Comitato UNESCO Giovani, nato nel gennaio 2016 con oltre duecento giovani tra i 20 e i 35 anni, e con l’adesione di SIAE e il supporto del Ministro dei beni e delle attività culturali Dario Franceschini.

Sul palco dell’area Boccascena a partire dalle 20.30, in collaborazione con il Comitato Giovani Unesco, ci sarà NovaraJazz Collective (Filippo Cozzi al sax alto, Vito Emanuele Galante alla tromba, Federico Calcagno al clarinetto basso, Simone Quatrana al pianoforte, Simone Lobina alla chitarra elettrica, Federico Morra al basso elettrico, Luca Pissavini al contrabbasso, Fabrizio Carriero alla batteria) insieme al maestro Alberto Mandarini. Musicista noto al pubblico del festival novarese, torna a Novara dopo le felici esperienze in edizioni precedenti Alberto Mandarini, titolare della cattedra di Tromba jazz presso il conservatorio di musica G. Verdi di Milano. Mandarini ha collaborato, inoltre, con la Grande Orchestra Nazionale di Jazz e con numerose altre formazioni jazzistiche in tutta Italia. Il progetto inedito era nato per essere portato a L’Aquila in occasione della seconda edizione de "Il Jazz Italiano per l’Aquila". In seguito al terremoto che ha coinvolto il centro Italia lo scorso 24 agosto, il concerto si è tenuto il 4 settembre al Piccolo Teatro Regio di Torino, in occasione della maratona jazz nazionale "Il Jazz Italiano per Amatrice".

Le serate per "assaporare" il jazz saranno così strutturate: ore 20 aperitivo + concerto oppure ore 20.30 cena + concerto, inizio concerto alle 21, a partire da 10 euro. Per informazioni e prenotazioni: 0321.1640587.

NovaraJazz Stagione 2016/2017 è organizzato dall’Associazione Culturale Rest–Art, con il contributo di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Compagnia di San Paolo, Fondazione Piemonte dal Vivo, Regione Piemonte, Comune di Novara, il sostegno di Fondazione Banca Popolare di Novara, Fondazione Teatro Coccia, Opificio Cucina e Bottega, Civico Istituto Musicale Brera, Attico delle Arti, Rotary Club di Novara, Associazione I – Jazz, Birrificio Croce di Malto, Agenzia immobiliare ArteKasa, Libreria La Talpa dei Bambini.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Torna NovaraJazz: oltre 45 appuntamenti da ottobre 2019 a maggio 2020

    • dal 17 ottobre 2019 al 21 maggio 2020

I più visti

  • "Divisionismo. La rivoluzione della luce" al Castello

    • dal 23 novembre 2019 al 5 aprile 2020
    • Castello Visconteo-Sforzesco
  • I sapori del Piemonte enogastronomico: al Castello di Novara 3 giorni all'insegna del gusto

    • Gratis
    • dal 24 al 26 aprile 2020
    • Castello Visconteo-Sforzesco
  • Torna NovaraJazz: oltre 45 appuntamenti da ottobre 2019 a maggio 2020

    • dal 17 ottobre 2019 al 21 maggio 2020
  • Cameri, torna la Sagra del maialino sardo: due giorni di cibo e solidarietà

    • dal 1 al 2 maggio 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    NovaraToday è in caricamento