menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una nuova grande mostra al Broletto

Con "In principio. Dalla nascita dell'Universo all'origine dell'arte" il Comune di Novara e la Fondazione Teatro Coccia rilanciano l'interesse verso grandi temi scientifici. Dal 29 novembre 2014 al 6 aprile 2015

Dopo il grande successo della mostra "Homo sapiens - La grande storia della diversità umana", il Comune di Novara e la Fondazione Teatro Coccia Onlus, in collaborazione con "Codice. Idee per la cultura", rilanciano l’interesse verso grandi temi scientifici con un nuovo progetto espositivo: "In principio. Dalla nascita dell'Universo all'origine dell'arte".

Un percorso di milioni di anni alla scoperta del Big Bang e dell’impulso creativo, in cui convivono i disegni originali di Galileo Galilei e la rappresentazione del mito di Atlante nelle opere del Guercino, le teorie di Newton e il mito di Medusa. 

Questa mostra, che sarà inaugurata il 29 novembre, parla di origini: la nascita dell’universo, la formazione della Terra e della Luna, l’origine della vita sul nostro pianeta. Il grande evento espositivo è un viaggio immersivo in sette ambienti (sezioni) all’interno dei quali ogni contenuto potrà essere approfondito a diversi livelli, grazie alla presenza di numerosi stimoli visivi e sonori. Sette interviste ai maggiori esperti delle diverse discipline accompagneranno il visitatore di sezione in sezione.

La mostra, ideata da Sergio Risaliti, prodotta da Fondazione Teatro Coccia Onlus in partnership con "Codice. Idee per la Cultura", promossa da Comune di Novara e assessorato alla Cultura della Regione Piemonte nell’ambito del Sistema Culturale Integrato Novarese, si giova della collaborazione di Inaf- Istituto Nazionale di Astrofisica e di Ingv - Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ed è sostenuta da importanti sponsor pubblici e privati, e si avvale di Civita per la comunicazione.

Il progetto ha visto la collaborazione scientifica di sette grandi scienziati italiani, tra i maggiori esperti di ogni disciplina che, oltre a garantire il rigore scientifico dei contenuti, accompagneranno virtualmente i visitatori alla scoperta di ciascuna sezione.

L'evento sarà in mostra presso il Complesso monumentale del Broletto dal 29 novembre 2014 al 6 aprile 2015.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Piemonte si potrà fare visita ai pazienti ricoverati in ospedale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento