Ultimi giorni per la mostra Transiti all'ex fabbrica Vifra di Invorio

Sarà aperta fino a sabato 9 giugno, la collettiva d'arte ospitata all'interno degli ex stabilimenti Vifra di Invorio. Gli orari della mostra sono 10-13 e 15-19,30. L'ingresso è libero

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

Sarà aperta fino a sabato 9 giugno, la collettiva d'arte ospitata all'interno degli ex stabilimenti Vifra di Invorio.

Il titolo della mostra, Transiti, ben incarna lo spirito dell'esposizione: artisti di passaggio sul territorio che lasciano un segno nel luogo di transito per eccellenza, un vecchio magazzino.

"Da due anni il titolare di Vifra, Marino Vicari, mi ospita generosamente all'interno della sua vecchia fabbrica - spiega Michele Lorenzelli, artista e curatore della mostra - Uno spazio talmente grande che mi è sembrato naturale condividerlo con altri colleghi". Così è nata una vera e propria  esposizione che ha portato "in transito" ad Invorio 15 artisti contemporanei e le loro opere più significative. Nessun filo conduttore per la mostra solo la necessità, quasi fisica, di riempire lo spazio dell'ex fabbrica.

Il risultato è un allestimento di grande impatto con tele enormi, installazioni posate sul pavimento o appese in aria, che conquistano l'ex spazio industriale, poco o per nulla restaurato e, proprio per questo, ancora più affascinante.

Gli orari della mostra sono 10-13 e 15-19,30. L'ingresso è libero.

I più letti
Torna su
NovaraToday è in caricamento