Oggi si riunisce il Sinodo diocesano

Il punto centrale è la collaborazione e la comunione tra le diverse comunità.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

A partire dalle 9 di questa mattina, presso l'aula magna dell'oratorio di Borgomanero, è iniziata la riunione plenaria del XXI Sinodo diocesano, che chiude la prima fase dei lavori, dedicata alle tematiche generali e all'espressione dei modi con cui si può concretizzare il "desiderio" della Chiesa del domani.

Dopo la sessione plenaria del 17 gennaio, il Sinodo diocesano affronterà la discussione sulla seconda fase, già introdotta dal vescovo durante l’ultimo incontro plenario dei sinodali lo scorso 29 novembre.

Questa fase sarà centrata sull’organizzazione delle nuove unità pastorali missionarie (insieme di parrocchie vicine). Il nodo di fondo è come possa avvenire la collaborazione e la comunione tra le diverse comunità. 

Torna su
NovaraToday è in caricamento