I novaresi riempiono il Castello per degustare i vini dell'Alto Piemonte

Successo oltre le aspettative per la due giorni dedicata alle eccellenze vinicole del territorio. Code all'ingresso e tanti curiosi e appassionati tra i banchi di assaggio

Si chiude alle 20 di oggi, domenica 2 aprile, la prima edizione di Taste Alto Piemonte, la manifestazione dedicata alle eccellenze vinicole del territorio. Una prima edizione che ha avuto un grande successo, oltre le aspettative, e che ha riempito con più di 1700 persone le sale del Castello Visconteo Sforzesco, dove i produttori vinicoli delle quattro province di Novara, Vercelli, Biella e Vco si sono riuniti per presentare al pubblico i grandi vini dell'Alto Piemonte.

Atttraverso banchi di assaggio e seminari tecnici, operatori e appassionati hanno potuto scoprire, grazie anche al contatto diretto con produttori ed esperti, le dieci denominazioni delle quattro province: Boca Doc, Bramaterra Doc, Colline Novaresi Doc, Coste della Sesia Doc, Fara Doc, Gattinara Docg, Ghemme Docg, Lessona Doc, Sizzano Doc, Valli Ossolane Doc.

Una due giorni in cui sono stati oltre 140 i vini degustati, presentati da 46 aziende vinicole, accompagnati da gustosi assaggi offerti da 15 aziende del settore food, in rappresentanza delle eccellenze gastronomiche locali.

L'evento è stato organizzato dal Consorzio Tutela Nebbioli dell'Alto Piemonte, con l’intervento della Regione Piemonte, il patrocinio del Comune di Novara, il supporto della Camera di Commercio di Novara, dell’Atl di Novara, della Fondazione del Castello di Novara e di Ais Piemonte

"Da anni si sentiva la mancanza di una nostra antepria - ha commentato Lorella Zoppis, presidente del Consorzio Tutela Nebbioli dell'Alto Piemonte - ma credo che Taste Alto Piemonte sia arrivato al momento giusto. Perchè oggi la produzione vinicola dell'Alto Piemonte ha raggiunto livelli qualitativi d'eccellenza e noi produttori abbiamo acquisito la consapevolezza dell'appeal che le nostre denominazioni hanno per i consumatori nazionali e internazionali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borgolavezzaro, 49enne trovato morto in casa: ipotesi suicidio

  • Incidente sul lavoro a Novara, operaio cade dal ponteggio: morto sul colpo

  • Bellinzago, trovata morta in casa da oltre dieci giorni: 20 cani senza cibo e cure

  • Cosa fare in città: gli appuntamenti del fine settimana del 7 e 8 dicembre

  • Villadossola, cade in un canale in bicicletta e muore

  • Marano Ticino, aggrediti da un cane in strada: il padrone scappa senza prestare aiuto

Torna su
NovaraToday è in caricamento