Scuola

Novara, all'Enaip apre uno sportello psicologico gratuito per gli studenti

Un progetto finanziato dalla Acli di Novara, aperto anche a docenti e famiglie degli allievi

Foto di repertorio

In questo periodo caratterizzato da emergenza sanitaria, limitazioni, isolamento e preoccupazioni cresce nelle persone il bisogno di essere ascoltati e aumenta la necessità di condividere la propria situazione.

Ecco allora che, grazie a un progetto finanziato con i fondi del 5x1000 delle Acli provinciali, da lunedì 19 aprile è attivo all’interno del centro di Enaip Novara uno sportello d’ascolto psicologico totalmente gratuito, a disposizione degli studenti, delle loro famiglie e del personale.

L’attività di supporto sarà fornita a cura della psicologa dott.ssa Simona Gestri, che sarà disponibile a:

  • accogliere i ragazzi e le loro difficoltà con il mondo della scuola, dei pari, con la famiglia;
  • supportare i genitori nell’esercizio della propria funzione educativa;
  • fornire supporto nei casi di stress lavorativo e difficoltà relazionali;
  • prevenire l’insorgere di forme di disagio e/o malessere psico-fisico;
  • identificare e risolvere traumi e disagi derivanti dall’emergenza Covid-19.

Un progetto di cui la sede Enaip di Novara va molto fiera, e che permette al centro di continuare con le attività di supporto attivo nei confronti di studenti e famiglie, anche oltre la sfera professionale.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, all'Enaip apre uno sportello psicologico gratuito per gli studenti

NovaraToday è in caricamento