Lunedì, 25 Ottobre 2021
Università

Upo, le fondazioni bancarie del territorio sostengono i corsi di dottorato

Grazie al contributo di alcune Fondazioni bancarie è stato possibile far crescere il numero delle borse di dottorato disponibili

La valorizzazione del capitale umano delle nuove generazioni e il sostegno della ricerca scientifica sono priorità condivise dall’Università del Piemonte Orientale e dai suoi partner storici: la Fondazione Cassa di Risparmio di Torino, la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, la Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli e la Compagnia di San Paolo. 

Il dottorato di ricerca è il più alto grado di istruzione previsto nell'ordinamento accademico italiano e il primo gradino della carriera del ricercatore; l’UPO ha organizzato i propri corsi di dottorato nell’ambito della Scuola Unica di Dottorato, denominata “Scuola di Alta Formazione” (SAF). Grazie al contributo di alcune Fondazioni bancarie è stato possibile far crescere il numero delle borse di dottorato disponibili per il XXXVII ciclo. La Fondazione Cassa di Risparmio di Torino (CRT) nel 2020 ha deliberato a favore dell’Ateneo un’erogazione di 400.000 Euro, a sostegno del progetto “Borse di dottorato di ricerca ciclo XXXVII”; il contributo è stato destinato al cofinanziamento di borse di dottorato di ricerca ripartite tra i corsi di dottorato sulla base di criteri stabiliti dalla Scuola di Alta Formazione.  La Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria (CRA) nel 2021 ha deliberato di contribuire alla realizzazione del progetto proprio “Convenzione per attività formativa” con un importo di 150.000 Euro; il contributo è destinato alla copertura di 2 borse di studio per 2 dottorati di ricerca attivati per il XXXVII ciclo presso la sede di Alessandria: “Chemistry and Biology” ed “Ecologia dei sistemi culturali e istituzionali”, per il curriculum “Democrazia sostenibile e solidale: diritti, doveri e istituzioni”. La Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli ha stanziato un contributo straordinario di 40.000 Euro, destinato al cofinanziamento di una borsa di dottorato triennale da attivare presso il Dipartimento di Studi Umanistici. Il contributo è destinato a cofinanziare una borsa di studio nell’ambito del dottorato in “Ecologia dei sistemi culturali e istituzionali” per il curriculum in “Tradizioni linguistico – letterarie”. La Compagnia di San Paolo, nell’ambito della Convenzione pluriennale 2019-2021, ha deliberato un contributo di 294.943,88 Euro a sostegno di quattro borse di dottorato, di cui: 2 a favore del dottorato del Consorzio FINO (Filosofia Nord Ovest) e 2 destinate a laureati stranieri o laureati all’estero.

I bandi di concorso per l'anno accademico 2021-2022 (XXXVII ciclo) sono stati pubblicati sul sito di Ateneo, alla pagina: https://www.uniupo.it/it/corsi/dottorati-di-ricerca/iscriversi-al-dottorato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Upo, le fondazioni bancarie del territorio sostengono i corsi di dottorato

NovaraToday è in caricamento