Novara, edizione numero 11 per il Master sul mondo dei farmaci

A ottobre chiudono le iscrizioni al Master in Discipline Regolatorie e Market Access in ambito farmaceutico e biotecnologico

Foto di repertorio

Venerdì 4 ottobre si chiuderanno le iscrizioni per la XI edizione del Master in Discipline Regolatorie e Market Access, uno dei corsi di maggiore successo nell’ambito dell’offerta formativa post-laurea dell’Università del Piemonte Orientale.

Oltre 200 studenti nel corso dell’ultimo decennio hanno trovato lavori gratificanti nel mondo dell’industria farmaceutica attraverso questa iniziativa. Una recente ricognizione ha mostrato che circa l’85% degli studenti lavora in un ambito affine al Master e il 95% in ogni caso lavora.

Si tratta di un Master che copre una richiesta dell’industria farmaceutica, sempre più alla ricerca di figure professionali esperte nel campo delle regole che governano il mondo dei farmaci e, dall’altra parte, di figure in grado di gestire l’accesso delle terapie al mercato, incluso il rapporto con i decisori. Anche quest’anno, per venire incontro gli studenti, le lezioni si svolgeranno il venerdì e il sabato, così da conciliare un’attività lavorativa o lo stage in azienda.

Gli organizzatori del Master, Pier Luigi Canonico e Armando Genazzani – rispettivamente direttore e direttore eletto del Dipartimento di Scienze del Farmaco – hanno contribuito negli anni a dare una solida credibilità al corso, grazie alla loro esperienza professionale. Il professor Genazzani è al momento componente del Comitato Tecnico-Scientifico dell’Agenzia Italiana dei Medicinali e ha da poco partecipato al gruppo di lavoro dei medicinali essenziali dell’Organizzazione Mondiale della Sanità; il professor Canonico è presidente dell’ISPOR-Rome Chapter, una società scientifica che si occupa di farmaco-economia e accesso al mercato.

"Il Master è fortemente arricchito dai docenti esterni – ha sotolineato il prof. Genazzani, responsabile del percorso in discipline regolatorie – che sono in grado di trasmettere con passione le specificità del loro lavoro. È quindi un melting pot di esperienze accademiche, di valutazione delle tecnologie da parte del pubblico e di professionalità del mondo produttivo".

"Solo uno studente su cinque del nostro Master proviene dal nostro Ateneo – conclude il prof. Canonico –. Questo rappresenta anche un arricchimento per il territorio, poiché sono molteplici le situazioni in cui gli studenti del Master hanno potenziato realtà produttive locali".

Il corso si inserisce in un’offerta sempre più ricca da parte del Dsf, che quest’anno ha anche aggiunto il Master Erasmus Mundus Emotion, dedicato allo sviluppo di prodotti dermatologici e cosmetici, finanziato dalla Comunità europea e destinato ad una platea internazionale. Le lezioni si terranno da novembre 2020 a settembre 2021; tutte le informazioni sono reperibili al sito www.dsf.uniupo.it per qualunque approfondimento è possibile contattare direttamente il professor Genazzani ( armando.genazzani@uniupo.it – 347.9829981).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come diventare hostess e steward di volo

  • Le lauree per trovare lavoro e far carriera

  • Upo uno dei due centri pilota della SoINN, per diffondere la cultura della nomenclatura dei farmaci

Torna su
NovaraToday è in caricamento