rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Green

Novara, abiti usati al Centro per le famiglie con "L'Armadio verde"

Un luogo dove poter prendere e portare vestiti ed articoli di puericultura 0-3 anni in buono stato, dandogli una seconda vita

Il “Centro per le Famiglie...si tinge di verde” è un progetto che nasce dall’esigenza di radicare nella cultura delle nuove generazioni la consapevolezza che l’ambiente è un bene fondamentale che va assolutamente tutelato.

Il Centro per le Famiglie ha, tra gli altri, l’obiettivo di sostenere a 360° i nuclei familiari con iniziative dedicate ai ragazzi ed ai loro genitori ed anche in questo caso lo sguardo si rivolge al futuro dei nostri bambini attraverso buone pratiche da fare insieme per garantire alle generazioni future di poter godere della bellezza e delle risorse del pianeta.”

Ecco le iniziative per il mese di Novembre:

L’Armadio Verde: un luogo dove poter prendere e portare vestiti ed articoli di puericultura 0-3 anni in buono stato, dandogli una seconda vita. “Nulla va buttato, tutto può essere riutilizzato”. Il progetto mira a proporre ai bambini ed ai loro genitori uno stile di vita nuovo, che consenta di superare i consumi talvolta eccessivi di oggi e che ci portano a sprecare molto di quello che abbiamo. L’Armadio Verde sarà quindi aperto: il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 9 alle 12:30 presso il Centro per le Famiglie di Via della Riotta 19 c/d, dove sarà possibile portare gli abiti dei propri figli in buono stato e che non vanno più bene e prendere quello che invece manca.

Il personale del Centro per le Famiglie monitora in prima persona la qualità degli indumenti e tutto viene sanificato nel rispetto delle regole Covid. L’apertura al pomeriggio è solo previo appuntamento e per esigenze specifiche si consiglia di contattare sempre il Centro per le Famiglie via email o telefono.

Al momento si ritirano solo indumenti per l’autunno e l’inverno ed articoli di puericultura di piccole dimensioni. Importante è il concetto del riuso: l’Armadio Verde è infatti un progetto di scambio per poter rimettere in circolo e riutilizzare oggetti che non usiamo più, generando meno rifiuti e perchè no, risparmiando anche sul budget famigliare.

Partirà a breve la rubrica “Sai cosa mangi?”, conversazioni online a cura della tecnologa alimentare Dott.ssa Valeria Di Siero. L’11 novembre alle ore 20:45 si affronterà l’argomento della spesa consapevole: come districarsi tra realtà e pubblicità e risparmiare sul budget famigliare. Il 25 novembre invece, sempre alle 20:45, impareremo a leggere e capire le etichette dei prodotti alimentari. Il link agli incontri online viene inviato previa iscrizione chiamando il numero 0321 3703721 o scrivendo a centro.famiglie@comune.novara.it Tutte le informazioni sulle nuove iniziative verranno pubblicate periodicamente sulla pagina Facebook del Centro per le Famiglie dove è possibile visionare tutta l’offerta formativa del Centro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, abiti usati al Centro per le famiglie con "L'Armadio verde"

NovaraToday è in caricamento