Sabato, 16 Ottobre 2021
Green

La Stagione Teatrale Lakescapes è il primo evento in Italia ad ottenere l’attestazione EcoActions di Legambiente

La stagione Lakescapes – Teatro diffuso del Lago, insieme al progetto speciale TOURtheater, organizzata dalla compagnia di musica-teatro Accademia dei Folli, ha ricevuto da parte di Legambiente l’attestazione EcoActions come evento a basso impatto ambientale. È il progetto pilota, primo in Italia a ricevere questo riconoscimento, con l’attestato numero 001/2021.

“Ci sentiamo un po’ dei pionieri, e questo ci rende particolarmente orgogliosi – dichiara Carlo Roncaglia, direttore artistico dell’Accademia dei Folli. Da ormai 7 anni lavoriamo su questo territorio e da sempre siamo convinti che in ogni progetto risorse culturali e naturali debbano integrarsi. La valorizzazione culturale di un territorio passa anche dalla salvaguardia e dalla tutela del suo patrimonio naturalistico e della sua biodiversità. Per questo abbiamo lavorato in sinergia con il Circolo di Legambiente Gli amici del Lago per rendere Lakescapes - e il progetto speciale TOURtheater - un evento ecosostenibile; il riconoscimento a livello nazionale premia gli sforzi fatti in questi anni”.

Gli fa eco Massimiliano Caligara, presidente del circolo Legambiente Gli Amici del Lago. “Come circolo locale di Legambiente siamo orgogliosi con TOURtheater di essere riusciti a portare un evento del nostro territorio ad ottenere per primo questo autorevole riconoscimento.  Attualmente abbiamo in corso diverse valutazioni e audit con numerosi organizzatori di eventi nel territorio per verificare i requisiti di sostenibilità e valutare l’eventuale rilascio sia del marchio di certificazione Ecoevents che dell’attestazione Eco Actions. I due protocolli sono molto precisi e auspichiamo che queste buone pratiche possano diventare la norma nell’organizzazione di qualsiasi tipo di evento”.    

Continua Roberto Signorelli, vicepresidente del circolo locale di Legambiente. “Nella logica della transizione energetica, anche l’organizzazione degli eventi: culturali, sportivi, musicali o enogastronomici, deve considerare tutti gli aspetti di sostenibilità e l’impatto che l’evento stesso provoca sull’ambiente, in termini di emissioni, produzione di rifiuti e altro. La così detta impronta ecologica generata dall’evento. Non sono più tollerabili delle gestioni di eventi - come purtroppo è avvenuto in molte occasioni in passato - con plastiche e rifiuti abbandonati nelle strade e nelle piazze."

Tra le azioni più significative intraprese da Lakescapes, e in particolare dal progetto TOURtheater - percorso teatrale a tappe tra il Ticino e il Lago Maggiore, che ha in programma ancora due repliche sabato 7 e 14 agosto - ci sono:

  • l’incentivo a usare la bicicletta per spostarsi da una tappa all’altra. TOURtheater è stato pensato come un tour ciclabile cadenzato da tappe teatrali, per un’ora e mezza circa di pedalata complessiva. Per chi non fosse in possesso di bicicletta, inoltre, è possibile noleggiare bici a prezzo agevolato presso i negozi No work team di Arona e Ebike Lago Maggiore di Nebbiuno;
     
  • la possibilità di spostarsi con le speciali navette elettriche messe a disposizione gratuitamente dal Circolo di Lega Ambiente Gli amici del lago;
     
  • la presenza del presidio soci di Arona di Nova Coop, che distribuisce gratuitamente al pubblico succhi di frutta biologici e acqua imbottigliata in bottiglie in bioplastica biodegradabile e compostabile;
     
  • la scelta di mettere in scena gli spettacoli di TOURtheater in orario pomeridiano, evitando così di utilizzare luci elettriche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Stagione Teatrale Lakescapes è il primo evento in Italia ad ottenere l’attestazione EcoActions di Legambiente

NovaraToday è in caricamento