Ad Arona un nuovo bar che pensa all'ambiente e ai prodotti locali

Il Cadreghin è il primo "locale ecologico" della zona: non solo a Km0 ma anche a impatto zero

Il primo "green bar" aronese è stato inaugurato venerdì 8 giugno

Ha aperto ad Arona il primo "bar ecologico" della zona, un locale che pensa all'ambiente e ai prodotti locali.

Si chiama il "Cadreghin" e si trova in via Marconi. Non solo un bar, ma soprattutto un'idea che nasce per essere non solo a Km0 ma che cerca di essere anche a rifiuti ed emissioni zero. Una scommessa, come l'hanno definita i titolari, che guarda al presente e, soprattutto, al futuro: mettersi in gioco per diventare una buona pratica da imitare.

Al Cadreghin, infatti, si servono solo prodotti freschi e piemontesi, con un occhio attento a valorizzare le piccole filiere e le aziende agricole locali. E ogni mese il menù cambia, seguendo il ritmo delle stagioni e delle disponibilità dei piccoli produttori. Gli agrumi, ad esempio, arrivano direttamente via lago da una piccola azienda di Cannero Riviera. A essere valorizzato è anche l’artigianato locale: tutti i mobili sono stati creati dalle abili mani dei falegnami della Valle Strona. Tavolo e taglieri sono stati pensati (e brevettati) usando un sistema modulare a incastro e "aggancio". Padelle e utensili arrivano dalle eccellenze di design e casalinghi. Una sorta di inno al "Made in Piemonte".

L’idea di partenza, dare spazio a tutto quello che è locale per valorizzare prodotti e produzioni vicine, si è trasformata subito in qualcosa di più ambizioso: cercare di essere anche il più possibile sostenibile e a impatto zero. La plastica è ridotta al minimo, si usa solo carta compostabile e riciclata. Con i fornitori c’è un sistema e un accordo di vuoto a rendere così da ridurre il più possibile gli imballaggi. I piatti si lavano solo con detergenti ecologici. La corrente elettrica è fornita da un gestore che la produce esclusivamente da energie rinnovabili.

L’idea parte da Arona, ma la voglia è quella di declinarla altrove, con nuovi prodotti ed eccellenze locali, con alla base una costante attenzione per l’educazione alla sostenibilità e al rispetto per l’ambiente. E il personale arriva al lavoro in bicicletta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori gelaterie di Novara

  • Verbania, ragazzina di 12 anni in coma etilico: chiuso uno dei bar in cui ha bevuto

  • Ritrovato a 137 metri di profondità il corpo del nuotatore scomparso nel Lago D’Orta

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Si fa trainare con la bici da uno scooter e sbatte contro un palo: gravissimo un 14enne

  • Incidente a Trecate: schianto tra due auto sulla provinciale, due feriti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento