Bici gratis sui traghetti (pubblici) del Cusio

La Provincia di Novara vuole trasformare il Lago d'Orta in una meta green puntando sulle navigazioni e sui servizi in rete

Un importante passo avanti per il cicloturismo del Cusio. Grazie all’impegno della Provincia di Novara, della navigazione del Lago d’Orta e di imprenditori privati sarà infatti possibile portare le biciclette gratis sulle motonavi e beneficiare di una gamma di servizi di supporto particolarmente innovativi.

La presentazione martedì 21 febbraio a Pella, con la firma dei protocolli per il trasporto. Erano presenti il presidente della Provincia di Novara Matteo Besozzi, la consigliera Laura Noro, delegata per la valorizzazione turistica del Cusio, il sindaco di Pella Bruno Nicolazzi, Moreno Lubelli, amministratore delegato Navigazione Lago d’Orta, e l’imprenditore Luca Cerutti di Etraction.

"Obiettivi degli accordi - ha spiegato Besozzi - incrementare il turismo nella zona nord della Provincia, aumentando la permanenza dei visitatori, anche stranieri, ad almeno tre giorni e sostenere il più possibile una scelta 'green', rispettosa del territorio".

In particolare, i protocolli prevedono la possibilità di imbarcare sulle motonavi del servizio pubblico che effettuano la navigazione nel Lago d’Orta le biciclette, così da offrire a coloro che effettuato un turismo ecosostenibile un trasporto incluso nel prezzo del biglietto. Sarà possibile trasportare biciclette su ogni tipo di imbarcazione e per qualsiasi tratta.

Inoltre, sempre nell’ottica di un incremento del cicloturismo, i protocolli sanciscono il posizionamento di apposite stazioni pubbliche di riparazione e pompaggio biciclette nei pressi dei pontili del trasporto pubblico locale su acqua. Gli accordi sono stati possibili grazie alla sinergia della Provincia di Novara, dei Comuni interessati e di operatori privati del settore turistico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Grazie all’iniziativa di imprenditori privati - aggiunge Noro - si stanno posizionando punti per il noleggio bici, anche elettriche, e per le ricariche. Un’iniziativa importante per connotare il Lago d’Orta con una sua specificità green".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Novara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus, in Piemonte prorogata l'ordinanza con più restrizioni: no attività sportiva e passeggiate

  • Coronavirus, Cirio: "Ordinanza in Piemonte prorogata fino al 14 o al 20 aprile"

  • Coronavirus, in arrivo i buoni spesa: chi ne ha diritto e come richiederli a Novara

  • Coronavirus, morto infermiere novarese di 51 anni: aveva quattro figli

Torna su
NovaraToday è in caricamento